Veretout e Pedro affossano l’Udinese: giallorossi al terzo posto in classifica

L'esultanza di Jordan Veretout durante Roma-Udinese
Jordan Veretout (Getty Images)

Roma-Udinese finisce 3-0. I giallorossi battono i friulani e conquistano i tre punti. Decisiva la doppietta di Jordan Veretout e la rete di Pedro.

La Roma batte l’Udinese per 3-0 grazie alla doppietta personale di Jordan Veretout. Il centrocampista mette a segno due gol e trascina i compagni alla vittoria finale. Tre punti importantissimi per i capitolini in ottica classifica: sono 43 i punti racimolati fino ad ora. Niente da fare per l’Udinese che interrompe il trend positivo e resta bloccato a quota 24 punti in elenco.

Pellegrini e Veretout esultano
Pellegrini e Veretout (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma-Udinese, la sintesi

La Roma vince e convince. I giallorossi battono i bianconeri e salgono sul terzo gradino della classifica generale di Serie A 2020/2021. Ad aprire le danze ci pensa Jordan Veretout: l’ex centrocampista della Fiorentina sfrutta un cross morbido di Gianluca Mancini, stacca bene ed incorna da distanza ravvicinata all’angolino basso di sinistra. Nulla da fare per Juan Musso, impossibile agguantare quel pallone. La svolta del match arriva dopo venti minuti di gioco: l’arbitro Giacomelli fischia calcio di rigore al minuto 24 per un fallo di Musso su Henrikh Mkhitaryan. Dal dischetto si presenta con freddezza ancora Veretout che spiazza l’estremo difensore avversario e fa 2-0. Nonostante il doppio vantaggio, Lorenzo Pellegrini manda in rete il pallone del 3-0 al minuto 30, ma il direttore di gara corre al VAR ed annulla tutto: c’è un contatto tra Mkhitaryan e Stryger Larsen. Nel finale, l’Udinese va vicinissima alla rete del 2-1 con Gerard Deulofeu: l’ex Watford si fa ipnotizzare da Pau Lopez, poi De Paul sciupa una ghiotta occasione. Nei minuti di recupero c’è spazio anche per la rete di Pedro. Il triplice fischio decreta il 3-0 finale. All’Olimpico vince Paulo Fonseca.

Classifica Serie A

Milan** 49 punti; Inter 47; Juventus 42; Lazio, Napoli e Roma** 40; Atalanta 37; Sassuolo 31; Verona 30; Sampdoria 27; Genoa** 25; Udinese**, Benevento**, Bologna** e Spezia** 24; Fiorentina 22; Torino** 17; Cagliari 15; Parma 13; Crotone 12.

** una gara in più