L’errore da quaranta milioni che ora stuzzica la Juventus

Paratici
Fabio Paratici (Getty Images)

La Juventus ha bisogno di rinforzi in attacco e pensa anche ad un possibile ritorno per il prossimo anno: servono (almeno) quaranta milioni

Sedici gol in ventitré presenze, la media di una rete ogni 108 minuti. Moise Kean con la maglia del Paris Saint-Germain si sta prendendo la sua rivincita dopo un paio di stagioni sottotono. L’attaccante italiano è andato a segno anche al Camp Nou contro il Barcellona, partecipando alla serata di festa targata soprattutto Mbappe. L’infortunio di Neymar gli ha consentito di giocare titolare e il 20enne non ha sprecato l’occasione. Quest’anno va così: quando è chiamato in causa, risponde sempre presente.

Diciassette le apparizioni in campionato con dieci gol messi a segno e per chi pensa che il livello della Ligue 1 non sia poi molto alto, ecco le tre reti nelle sei partite disputate in Champions League. E’ lì, in Europa, la qualità non manca di certo. Non ne manca neanche a Kean che sta diventando un rimpianto per la Juventus, soprattutto considerata la costante emergenza in attacco per Pirlo. Proprio i bianconeri valutano di riacquistarlo, ma l’Everton vuole sfruttare la sua stagione super e spara un prezzo elevato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Moise Kean esulta
Moise Kean (Getty Images)

Juventus, per Kean servono almeno 40 milioni

La valutazione di Kean è pari almeno a quaranta milioni di euro, qualcosa in più della cifra spesa nell’estate del 2019 dall’Everton per acquistarlo dalla Juventus. Una cessione forse fatta con troppa fretta dai bianconeri se ora, ad un anno e mezzo di distanza, l’attaccante è tornato nei radar bianconeri.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus ha individuato il rinforzo a centrocampo

Per riportarlo a Torino ci sarà da mettere mano al portafogli e soprattutto fare i conti con le mosse del Psg. I parigini lo hanno preso in prestito secco, senza alcun vincolo di riscatto, ma Kean ha conquistato Leonardo che ora vorrebbe acquistarlo a titolo definitivo. Anche in questo caso sarà tutta una questione di soldi, anche se il Psg ora è ingolosito dalla possibilità di mettere le mani su Messi. La ‘Pulce’ potrebbe rappresentare un assist per la Juve, ma servono (almeno) quaranta milioni, cifra che potrebbe lievitare se Kean farà bene agli Europei. E il rimpianto bianconero cresce…