Benevento-Roma 0-0, i giallorossi dominano invano

Glik espulso in Benevento-Roma
Benevento-Roma (GettyImages)

Termina 0-0 la sfida tra Benevento e Roma con gli uomini di Fonseca che al 95′ vedono cancellato dal VAR un rigore assegnato a El Shaarawy, pronto a calciarlo. 

Il posticipo della 23esima giornata di Serie A non si rivela per niente entusiasmante per la Roma. La squadra di Fonseca, infatti, non riesce a imporsi sugli uomini di Inzaghi, nonostante l’evidente superiorità tecnica dei giallorossi. Indubbiamente la squadra ospite domani al Vigorito per l’intera durata del match e lo fa anche in superiorità numerica, a causa dell’espulsione di Glik al 57′. Tuttavia serve a ben poco, poiché il Benevento difensivamente è una muraglia ben disposta in campo. Al 95′ c’è praticamente l’unico concreto spiraglio per la Roma poiché viene assegnato un rigore ad El Shaarawy, che tuttavia a causa di un fuorigioco al cominciare l’azione, vede annullata la chance dal dischetto da parte del VAR.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Benevento-Roma 0-0, i momenti salienti

Glik espulso in Benevento-Roma
Benevento-Roma (GettyImages)

Al 42′ arriva la prima chance che fa pensare a un cambio nel tabellino. Glik, infatti, s’inserisce sul corner di Viola. Colpo di testa che viene deviato da Villar. Ci prova Barba subito dopo, ma la blocca Pau Lopez.

LEGGI ANCHE >>> Il Napoli spiazza: decisione ufficiale

Al 63′, invece, bell’azione della Roma. Lancio di Spinazzola che libera Karsdrop in area di rigore. L’olandese cerca di servire Dzeko sotto porta, ma in effetti la sfera finisce tra i piedi di Montipò. Al 91′, poi, si vede di nuovo il bosniaco, il quale si arrampica e colpisce su cross di Spinazzola nel centro dell’area di rigore. Debole la conclusione. Il rigore sarebbe l’ultima chance ma il VAR spegne subito le illusioni della Roma.