Il Napoli spiazza: decisione ufficiale

Rino Gattuso triste
Gattuso (Getty Images)

Il Napoli ha comunicato il silenzio stampa ad oltranza, al termine della sconfitta contro l’Atalanta, seguita a quella di Europa League contro il Granada.

Il Napoli non parlerà. Nessuno dei tesserati del club di De Laurentiis commenterà la sconfitta contro l’Atalanta poiché la società ha stabilito e successivamente comunicato il silenzio stampa ad oltranza. La decisione evidentemente è giunta poiché il momento è estremamente delicato tra l’ennesima sconfitta, la difficile situazione degli infortunati alla quale far fronte e sicuramente le riflessioni che scaturiscono per la dirigenza ma anche per lo staff tecnico. La stagione è ancora lunga ma gli obiettivi stanno sfumando già: niente finale di Coppa Italia, più di mezzo piede fuori dall’Europa League a causa della sconfitta contro il Granada in occasione del match d’andata dei sedicesimi di finale, e il piazzamento europeo che in campionato si allontana. Tutto da ripensare con ancora tre mesi di calcio davanti a sé. Al momento non trapelano notizie su eventuali mosse da parte del club per dare uno scossone.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli in silenzio stampa, parla l’Atalanta

Muriel esulta al gol
Muriel Atalanta (GettyImages)

Mentre il Napoli ha scelto il silenzio stampa, diversi tesserati dell’Atalanta sono intervenuti per commentare la vittoria, che arriva prima del grande appuntamento in Champions League contro il Real Madrid. L’entusiasmo è chiaramente alle stelle.

LEGGI ANCHE >>> Il Napoli crolla ancora, Atalanta al settimo cielo in vista del Real

In particolare è intervenuto l’autore di una delle reti del 4-2, ovvero il colombiano Luis Muriel. A SKY ha dichiarato: “È stata una vittoria importante per il campionato, ma ci dà anche una spinta in più per la sfida di mercoledì contro il Real Madrid. Abbiamo meritato il trionfo. A livello personale è stata una delle mie migliori prestazioni. Il mister mi sta dando molto spazio e voglio sfruttarlo al meglio. Se giochiamo con quest’equilibrio, sarà difficile anche per il Real. Avremo un’opportunità unica”.