Milan e Roma devono deporre le armi, sfumato l’obiettivo

Youssef En-Nesyri in azione
Youssef En-Nesyri (GettyImages)

Milan e Roma saranno costrette ad abbandonare uno degli obiettivi di mercato, la notizia arriva dalla Spagna. 

La sessione estiva di calciomercato è ancora molto lontana nel tempo, ma sono già diverse le trattative di mercato di cui si sta parlando e per le quali sono già partite diverse indiscrezioni. Molti club sono ancora alle prese con l’emergenza economica derivata, ovviamente, dalla Pandemia. Molto di quello che sarà il lavoro estivo, dunque, dipenderà sicuramente dall’epilogo della stagione, anche perchè mai come questa volta saranno determinanti i piazzamenti europei ed i diritti televisivi. Per conoscere le strategie nel loro dettaglio, dunque, servirà ancora del tempo.

Va da sé, però, che diversi nomi sono già stati accostati alle varie squadre. Ci sono club che hanno assoluto bisogno di rinforzarsi, con alcuni reparti di cui si ha già consapevolezza delle necessità di ritocchi. Vale anche per Milan e Roma, entrambe con la necessità di mettere mano su un difensore che possa andare ad aumentare il livello della rosa. I giallorosso hanno bisogno anche di capire chi di quelli presenti attualmente resterà, mentre in casa rossonera si sta ancora valutando il rendimento di Tomori. Per entrambe, però, non arrivano buone notizie.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Youssef En-Nesyri in azione
Youssef En-Nesyri (GettyImages)

Milan e Roma, sfuma l’obiettivo

Insomma, è probabile che le due squadre possano incrociarsi proprio nel bel mezzo di una trattativa di mercato, avendo entrambe la necessità di portare a casa un giocatore praticamente dello stesso ruolo. Di fatto, l’episodio di è già verificato, visto che che tutte e due avevano messo gli occhi su Youssef En-Nesyiri, 23enne del Siviglia che si è ben messo in mostra con la maglia della squadra spagnola. Al punto da attirare l’attenzione dei due club italiani.

LEGGI ANCHE >>> La Lazio si inchina al Bayern, crollo fragoroso all’Olimpico

Eppure, sembra che Milan e Roma dovranno deporre le armi e rinunciare all’idea di portare a casa il difensore marocchino: secondo quanto riportato da ‘Estadio Deportivo’, infatti, il Siviglia stesso sarebbe pronto a blindare il giocatore con un’offerta importante da 3 milioni di euro netti a stagione.

Una proposta che, se verificata, convincerebbe il giocatore a restare in Spagna, spingendo Milan e Roma a guardare altrove per rinforzare la propria difesa.