Inter, lo Sporting vuole il riscatto di Joao Mario. I dettagli

Joao Mario dà l'ok
Joao Mario (Getty Images)

Il quotidiano portoghese Record riporta che lo Sporting Lispona vorrebbe riscattare il cartellino Joao Mario dall’Inter 

Joao Mario è diventato sempre più importante negli equilibri dello Sporting Lisbona. Da quando è tornato in patria in questa stagione, è tornato ad altissimi livelli: disputando ventitré partite, con due goal e un assist all’attivo, tra tutte le competizioni.

Il centrocampista è tornato allo Sporting, in prestito dall’Inter e dopo le cessioni a titolo temporaneo prima al West Ham e poi alla Lokomotiv Mosca, dopo quattro anni ed è diventato un punto cardine nella squadra, prima nel campionato portoghese con nove punti di vantaggio sul Braga, allenata da Ruben Amorim .

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Joao Mario fu acquistato dall’Inter nell’agosto 2016 per 40 milioni (più cinque di bonus), dopo la vittoria dell’Europeo con il suo Portogallo. Il calciatore non ha lasciato un bel ricordo nel cuore dei tifosi nerazzurri: giocando sessantanove partite e realizzando quattro goal.

LEGGI ANCHE >>> Lukaku può “portare via” Lautaro o Skriniar: il retroscena di mercato

joao mario contro lo Zeniti
Joao Mario (Getty Images)

Come riporta il quotidiano portoghese Record, il club biancoverde vorrebbe acquisire il cartellino del calciatore a titolo definitivo. Lo Sporting sarebbe pronto ad investire una cifra importante per il riscatto di Joao Mario, che ha un contratto che lo lega all’Inter fino al 2022.

Soldi che darebbero una boccata d’ossigeno alle casse del club nerazzurro che di certo non sta vivendo un periodo facile dal punto di vista economico. Le difficoltà maggiori nella trattativa per Varandas, patron del club lusitano, riguardano l’oneroso ingaggio del calciatore.