Milan, per la porta spunta una nuova soluzione

Paolo Maldini in tribuna
Paolo Maldini (GettyImages)

In attesa di fare chiarezza sul futuro di Gigio Donnarumma, il Milan sembra aver puntato un nome nuovo per la porta rossonera. Il tutto potrebbe trovare concretezza in estate.

La corsa Scudetto è ormai entrata nel suo momento clou, con Inter e Milan che si stanno dando battaglia già da qualche settimane. Il ruolo di capolista, al momento, l’ha assunto a pieno titolo la squadra di Antonio Conte, vincente nel derby ma soprattutto in grado di dare continuità di risultati e di rendimento.

L’ultimo pareggio dei rossoneri contro l’Udinese ha ovviamente aumentato il distacco tra le due rivali, ma restano ancora tante partite da giocare e tutti può succedere. Al netto delle questioni di campo, in casa Milan si stanno giocando anche altre ‘partite’, legate alle situazioni in bilico di alcuni giocatori. I rinnovi di Ibrahimovic, Donnarumma e Calhanoglu sono infatti al centro dell’attenzione.

In particolare per l’estremo difensore stanno emergendo diverse difficoltà nel portare a casa la firma. Nelle prossime settimane bisognerà capire quanto il giocatore ed il suo agente, Mino Raiola, abbiano la reale intenzione di proseguire la propria avventura in rossonero.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Antonio Mirante in campo
Antonio Mirante (GettyImages)

Milan, per la porta spunta una soluzione

In attesa di fare chiarezze sul futuro di Donnarumma, il club guarda ovviamente al futuro. Gigio potrebbe anche restare e decidere di rinnovare, ma dovesse partire il Milan ovviamente dovrà cercare il sostituto. La dirigenza, però, sta valutando diversi profili anche per quanto concerne il ruolo di secondo portiere.

Secondo quanto rivelato da Il Corriere dello Sport, il club rossonero avrebbe messo nel mirino Antonio Mirante come possibile secondo per la porta rossonera. La Roma, infatti, non avrebbe intenzione di rinnovargli il contratto, in un ottica di “svecchiamento” che coinvolgerebbe tutta la squadra, compreso il portiere nativo di Castellammare di Stabia (guarda un po’, come Donnarumma).

LEGGI ANCHE >>> Mondiali in Qatar nel 2022, gare sospese causa Covid-19: è ufficiale

E cosi ci sarebbe il Milan pronto a farsi avanti, per portare a casa un portiere di sicuro affidamento e che sarebbe in grado di farsi trovare pronto in qualsiasi evenienza. Appuntamento, dunque, ai prossimi mesi.