Lukaku e Ibrahimovic, a voi la sentenza: la FIGC ha deciso

Ibrahimovic e Lukaku vicini
Ibrahimovic e Lukaku (Getty Images)

La procura della Figc ha chiuso l’indagine dopo lo scontro nel derby di Milano di Coppa Italia tra Lukaku e Ibrahimovic

Un testa a testa, qualche parola di troppo, uno scontro fisicamente solo sfiorato ma verbalmente acceso e ricco di frasi da non ripetere perché censurabili. Aveva fatto rumore, lo scorso 26 gennaio, la diatriba ravvicinata e poi (per fortuna) a distanza tra Ibrahimovic e Lukaku nel derby di Coppa Italia tra Inter e Milan. Pochi minuti fa è arrivata la decisione da parte della Procura della Figc, che si è così espressa: comportamento antisportivo con responsabilità oggettiva dei club sono le accuse rivolte ai due calciatori.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ibrahimovic insultato a Belgrado
Lukaku e Ibrahimovic (Getty Images)

Lukaku vs Ibrahimovic, parola alla Figc

Nella giornata di oggi, secondo quanto è stato riportata dall’Ansa, è stata recapitata agli interessati la comunicazione di chiusura indagine. Prima del deferimento, giocatori e club potranno patteggiare una sanzione ridotta, come previsto dal codice di giustizia sportiva. Si chiude così dopo quasi due mesi un capitolo a sorpresa tra due calciatori che, prima di quel momento, avevano fatto notizia, da rivali, per essere bomber e leader tecnici delle rispettive squadre.

LEGGI ANCHE >>> “È un fallimento”, che attacco alla Juventus: la rassegna stampa

Il derby dello scorso 26 gennaio si era concluso 2-1 a favore dell’Inter grazie al gol decisivo su calcio di punizione da parte di Eriksen. Una bellissima partita macchiata, però, dallo scontro tra i due a fine primo tempo. Parole forti e diverse offese, poi una testata appena accennata e diverse frasi che i due si sono pronunciati a distanza mentre rientravano negli spogliatoi. Nella ripresa Ibra fu anche espulso per il secondo giallo mentre Lukaku pareggiava su rigore.