Paura per Rui Patricio: scontro terribile in campo, colpo alla testa

Rui Patricio con la maschera dell'ossigeno
Rui Patricio (Getty Images)

Paura in Premier League. Trauma cranico per Rui Patricio, portiere del Wolverhampton si è accasciato a terra dopo uno scontro: via in barella.

E’ stata una serata di paura in Inghilterra per gli amanti del calcio. C’è stata tanta preoccupazione per Rui Patricio, estremo difensore del Wolverhampton, rimasto a terra privo di sensi dopo uno scontro con il compagno di squadra Conor Coady. Il portiere era uscito dalla propria area di rigore per chiudere sull’attaccante del Liverpool Mohamed Salah.

Rui Patricio trasportato in barella
Rui Patricio (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Infortunio Rui Patricio, le condizioni

Un infortunio horror che ha visto come sfortunato protagonista il portiere portoghese. Sono serviti ben tredici minuti per prestargli soccorso in campo. I sanitari, entrati prontamente sul terreno di gioco, hanno prestato una prima assistenza al calciatore, uscito poi in barella dal terreno verde. Sono serviti addirittura una maschera per l’ossigeno ed un tutore per il collo.

LEGGI ANCHE >>> L’assurda multa che il Bayern ha inflitto a Coman

Le telecamere dei principali broadcaster non hanno inquadrato le immagini. Si è temuto, per un momento, addirittura il peggio. Dopo poco meno di un quarto d’ora di stop, è entrato in campo per sostituirlo John Ruddy. Nonostante i lupi avessero già utilizzato tutte le sostituzioni possibili contro il Liverpool, a Ruddy è stato permesso l’ingresso in campo visto il nuovo regolamento sulle commozioni cerebrali.