Caso Suarez, cosa rischiano Paratici e la Juventus

Fabio Paratici
Fabio Paratici (Getty Images)

La Federcalcio attende i documenti dalla Procura di Perugia per valutare se aprire un processo sportivo sul caso Suarez

Il caso Suarez continua a tenere banco sui media, dopo la pubblicazione nei giorni scorsi del verbale dell’interrogatorio del giocatore uruguaiano da parte del quotidiano La Repubblica.

Con l’inchiesta penale attualmente in corso di svolgimento a Perugia, ci si chiede se interverrà anche la giustizia sportiva. A tale proposito, la Federcalcio sta aspettando i documenti dalla Procura del capoluogo umbro per valutare il da farsi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paratici, Nedved, Agnelli
Paratici, Nedved e Andrea Agnelli (Getty Images)

Caso Suarez, in un processo sportivo Paratici a rischio squalifica

Durante le settimane precedenti all’esame-farsa, stando a quanto risulta dall’interrogatorio, Luis Suarez avrebbe avuto contatti con Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici. Solo la posizione di quest’ultimo, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe rilevante in un eventuale processo sportivo.

Paratici, l’unico tra i tre massimi dirigenti bianconeri ad aver ricevuto un avviso di garanzia per la vicenda (con l’accusa di aver fornito false informazioni ai pm), potrebbe rischiare la squalifica per violazione dei principi di lealtà e correttezza sportiva.

LEGGI ANCHE>>> Caso Suarez, il testo dell’esame inviato in anticipo: la conferma del gip

Rimarrebbero dunque fuori dal mirino della giustizia sportiva tanto Andrea Agnelli quanto Pavel Nedved, mentre la società Juventus rischierebbe solo un’ammenda per responsabilità oggettiva. Il mancato te tesseramento del giocatore sarebbe infatti elemento sufficiente per scagionare il club da qualsiasi ulteriore responsabilità.