Milan, Ibrahimovic si lascia andare a una rivelazione sul rinnovo

Ibrahimovic esulta in Fiorentina-Milan
Ibrahimovic in Fiorentina-Milan (GettyImages)

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, dopo la vittoria dei rossoneri sulla Fiorentina ha rilasciato alcune dichiarazioni anche in merito al suo rinnovo contrattuale.

Autore della rete che ha sbloccato per prima la sfida contro la Fiorentina, Zlatan Ibrahimovic è tornato in grande forma a disposizione del Milan. Grande ribaltone in Serie A, un 2-3 in favore dei rossoneri proprio nella settimana in cui il campione svedese è stato convocato nuovamente con la Nazionale per le sfide di fine marzo. Ibra mancava dalla Svezia dagli Europei del 2016 ma le ottime prestazioni con il Milan in stagione hanno dimostrato quanto sia ancora un trascinatore ma anche un elemento tecnicamente molto valido. Per la stessa motivazione la società rossonera sta insistendo già affinché il calciatore si convinca a restare ancora a Milano, firmando il rinnovo contrattuale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Le parole di Ibrahimovic sul rinnovo col Milan

Qualche incontro e discorso con Raiola pare ci sia già stato ma Ibrahimovic prende tempo. Evidentemente i presupposti sono migliorati rispetto al suo arrivo e intende siglare un accordo vantaggioso per sé oltre che per la società, anche in base a programmi futuri.

LEGGI ANCHE >>> Gol ed emozioni al Franchi: Fiorentina-Milan finisce 2-3

Ai microfoni di SKY Sport lo svedese ne ha parlato così dopo la vittoria di campionato: “Sono onorato di indossare di nuovo la maglia della Svezia; ho parlato con il ct e alla fine sono stato convocato. Della mia età non parliamo, mi sento giovane. Più giorni passano, meglio mi sento. Rinnovo? Maldini mi mette sotto pressione, ma io voglio vedere ciò che sto facendo in campo. Devo dimostrare di meritare il rinnovo. Abbiamo un grande rapporto, non c’è fretta”.