La Juve vende Cristiano Ronaldo: in Spagna spunta anche il prezzo

Juventus Ronaldo
Paratici (GettyImages)

La Juventus non opporrà resistenza se dovesse arrivare un’offerta in linea con le richieste della società bianconera per Cristiano Ronaldo

La Juventus è sempre più orientata a lasciare partire Cristiano Ronaldo. I bianconeri non sono riusciti a raggiungere l’obiettivo non tanto mascherato per il quale tre anni fa hanno deciso di portare a Torino l’asso portoghese: vincere la Champions League. Il rendimento avuto dall’ex Real Madrid durante queste stagioni non è in discussione ma con lui non sono mai stati superati i quarti di finale. Prima l’eliminazione con l’Ajax, in occasione del cammino più lungo durante il suo interregno, poi quelle con Olympique Lione e Porto negli ottavi.

Seppure abbia avuto qualche passaggio a vuoto, in tantissime occasione è stato lui a togliere le castagne dal fuoco alla compagine del presidente Andrea Agnelli. Tuttavia la mossa non è bastata per riconquistare la maggiore competizione europea per club.

Il sostanzioso ingaggio (31 milioni di euro netti a stagione) ha creato anche un po’ di tensione al bilancio della Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Ronaldo
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Cristiano Ronaldo, la Juventus fissa il prezzo per lui: bastano 25 milioni per strapparlo ai bianconeri

Da qui la decisione di fare a meno di CR7 in cambio di 25 milioni di euro. Questa la cifra chiesta dai bianconeri per lasciare andare via il talento portoghese. A darne notizia è stato il quotidiano spagnolo As.

La sconfitta con il Benevento, dopo la quale sono arrivate delle dichiarazioni di facciata, ha segnato un altro passo verso il restyling della Juventus. La società del presidente Andrea Agnelli per dimenticare l’opaca stagione che sta vivendo dovrà riconsiderare alcune scelte e operare una mini rivoluzione sul mercato per tornare protagonista. Il kappaò contro i campani di Filippo Inzaghi è stato un altro forte indizio verso quest’ottica.

La Juventus, analizza ancora As, ha bisogno di rinforzare sia il reparto avanzato sia la linea mediana. Oltre a un tecnico di esperienza. Per dare l’avvio di un nuovo progetto dunque avrà bisogno di fare degli investimenti importanti, che potrebbero essere favoriti proprio dall’addio di Cristiano Ronaldo.

L’impatto del portoghese sul bilancio è molto forte: 87 milioni di euro a stagione. Una cifra che viene fuori dal suo ingaggio ma anche dall’ammortamento per il suo trasferimento dal Real Madrid.

Un’offerta di 25 milioni di euro darebbe alla Juventus la possibilità di non registrare perdite sul proprio bilancio. Nel caso in cui qualcuno dovesse farsi avanti con questa cifra, i bianconeri non forzeranno la sua permanenza.

LEGGI ANCHE >>> La Roma ci prova: fuori Dzeko, dentro Icardi

Se così non dovesse essere allora alla Juventus non resterà alternativa al fatto di dover fare fede anche all’ultimo anno di contratto firmato nel 2018. Molto dunque dipenderà da Ronaldo e dalle pretendenti che si faranno avanti.