Milan, Donnarumma non firma: scelto l’erede ed anche il ‘Piano B’

Donnarumma triste
Donnarumma (Getty Images)

In casa Milan si guarda al futuro. Donnarumma al momento non ha rinnovato, ed allora sembra sia stato ormai scelto l’erede.

Il Milan continua la sua cavalcata in campionato, anche se quello che sembrava un obiettivo ampiamente alla portata fino a qualche settimana fa (lo Scudetto) sembra si sia terribilmente allontanato. I tifosi rossoneri sono ben consapevoli del fatto che difficilmente si potrà avvicinare nuovamente l’Inter senza che la squadra di Antonio Conte non incappi in una rumorosa frenata. Ma, ad oggi, quest’eventualità sembra molto difficile possa concretizzarsi. Soprattutto perchè i nerazzurri, con il solo campionato come impegno settimanale ormai da mesi, hanno avuto (e lo avranno fino alla fine) la possibilità di concentrarsi a pieno sul campionato.

Proprio per questo in casa Milan si è consapevoli del momento e della situazione, e dunque si guarda già al futuro. Cominciando dalle situazioni interne che andranno chiarite proprio nel corso delle prossime settimane. I vari rinnovo di contratto sono temi molto caldi, sui quali la dirigenza sta lavorando. Tra questi quello di Donnarumma, che rappresenta forse la situazione più spigolosa. La firma, ad oggi, non è arrivata ma la verità è che potrebbe anche non arrivare mai. Proprio per questo il club sta già pensando all’erede, e sembra averlo individuato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mike Maignan in campo
Mike Maignan (GettyImages)

Scelto l’erede di Donnarumma: c’è anche un ‘Piano B’

Bisogna farsi trovare pronti, soprattutto nell’eventualità (che ad oggi appare concreta) che Donnarumma non firmi il rinnovo di contratto, magari lusingato da qualche top club che sta già gettando le prime basi per strapparlo al Milan.

LEGGI ANCHE >>> Theo si confessa: al Milan “per sempre”, gli scherzi con Ibra e il sogno con Lucas

Ma la dirigenza capitanata da Paolo Maldini non ha alcune intenzione di farsi trovare impreparata, ed allora ecco la soluzione. Secondo quanto riportato dal ‘Le Equipe’, infatti, il profilo individuato sarebbe quello di Mike Maignan, classe ’95 portiere del Lille. Giovane e di belle speranze, sarebbe il sostituto ideale per la dirigenza rossonera, ma non è la sola pista che Maldini vorrebbe aprire.

Secondo quanto riportato da Sky, infatti, il Milan avrebbe pronto anche il ‘Piano B’. Si tratta di Alphone Areola, attualmente in prestito al Fulham dal Paris Saint Germain.