Roma, Tiago Pinto incontra l’agente del portiere: accelerata improvvisa

Tiago Pinto alla FIGC
Tiago Pinto - Roma (GettyImages)

L’agente Riso incontra Tiago Pinto della Roma per parlare di Pierluigi Gollini. La società giallorossa cerca infatti il sostituto di Pau Lopez.

La Roma da tempo ricerca ormai un sostituto di Pau Lopez, il quale non sembra destinato alla permanenza sopratutto da titolare tra i pali della squadra giallorossa. A tal proposito il general manager della società della capitale, Tiago Pinto, ha incontrato il noto procuratore Giuseppe Riso. Secondo quanto trapela dai media, i due avrebbero parlato di Gianluca Mancini, Bryan Cristante ma anche e soprattutto di Pierluigi Gollini, portiere attualmente in forza all’Atalanta.

In realtà, i discorsi erano già stati avviati durante la scorsa stagione, quando si era vociferato di un possibile scambio con Florenzi, poi partito alla volta del PSG. In questo momento, l’affare potrebbe riprendersi anche a causa della direzione delle scelte dell’allenatore Gasperini, orientato a preferire ancora Sportiello. Gli ottimi rapporti tra le due società potrebbero aiutare. Si commenta già la formula dell’affare: un prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro, vale a dire una plusvalenza di tutto rispetto per la Dea.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gollini, Musso… i nomi della Roma per la porta

Juan Musso in campo con l'Udinese
Juan Musso – Udinese (GettyImages)

Tuttavia, quello di Gollini non è l’unico nome che i giallorossi stanno prendendo in considerazione per la porta. Piace da tempo Juan Musso dell’Udinese, sul quale però c’è anche l’interessamento dell’Inter e soprattuto la bottega dei Pozzo è piuttosto cara.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, le parole di Lotito che allontanano via Inzaghi

Da non sottostimare il profilo di Cragno, che potrebbe facilmente lasciare il Cagliari in caso di retrocessione dei sardi. Meno chiacchierato al momento Silvestri del Verona.