La Juve può piazzare Bernardeschi: scambio col Siviglia

Ronaldo e Bernardeschi esultano
Ronaldo e Bernardeschi (Getty Images)

Juve, via Bernardeschi: può arrivare Acuña dal Siviglia. Paratici studia il possibile scambio ed annessa plusvalenza

Il quotidiano spagnolo ‘AS’, svela che la Juventus sta provando a realizzare nuove plusvalenze, trovando anche la possibilità di vendere giocatori fuori dai piani tecnici ed ingaggiare calciatori più competitivi. Lo scambio potrebbe essere tra i bianconeri e il Siviglia: tra gli andalusi c’è Marcos Acuña che pare sia particolarmente gradito a Fabio Paratici. Terzino mancino che può svolgere anche il ruolo di esterno alto, il nazionale argentino è arrivato al Siviglia dallo Sporting un anno fa per circa per 10 milioni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Marcos Acuña
Marcos Acuña @GettyImages

Calciomercato Juventus: addio Bernardeschi?

In questa stagione, Acuña sta interpretando al meglio i suoi compiti: in 29 presenze ha trovato anche un gol oltre a fornire tre assist. Un rendimento che non ha lasciato indifferenti gli estimatori: non c’è solo la Juve, infatti, sull’esterno, ma anche altre formazioni, spagnole in particolare. Il valore del cartellino si è ritoccato verso l’alto, arrivando a 14-15 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, senti l’allenatore della capolista: “Se mi chiamano corro”

Stando alle informazioni del quotidiano iberico, l’argentino (con un legame contrattuale fino al 2024) potrebbe essere entrare in uno scambio alla pari con Federico Bernardeschi (la cui scadenza contrattuale, però, è fissata nel 2022). Ci sarebbe, quindi, una valutazione del cartellino superiore a quella di Acuña. Così come è successo per Pjanic ed Arthur, Juve e Siviglia potrebbero realizzare una buona plusvalenza, valutando entrambi i calciatori con cifre importanti così da tenere sotto controllo anche i bilanci.