Smalling rapinato in casa da tre uomini armati

Smalling
Smalling (Getty Images)

Paura per il difensore della Roma Chris Smalling, rapinato in casa nella notte da tre uomini armati e incappucciati

Minuti di paura per Chris Smalling nella notte di venerdì 16 aprile. Alcuni uomini armati sono entrati nella sua casa a Roma e lo hanno rapinato. A raccontarlo è l”Adnkronos’ che spiega che tre uomini incappucciati e armati avrebbero fatto irruzione nella casa del difensore inglese. Sorpreso nel sonno, i tre malviventi hanno intimato al calciatore di aprire la cassaforte, quindi hanno fatto razzia dei valori custoditi e sono scappati via. Dopo la fuga dei tre uomini armati, la moglie di Smalling ha chiamato il 112 intorno alle 5 del mattino. A quel punto sono arrivate le forze dell’ordine che stanno ora indagando sulla vicenda.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Smalling
Smalling (Getty Images)

Roma, Smalling rapinato in casa

Proprio nella sera in cui la Roma ha festeggiato la qualificazione in semifinale di Europa League, il difensore giallorosso Chris Smalling ha vissuto una notte da incubo. I tre malviventi che sono entrati in casa sua armati e incappucciati sono riusciti a sorprendere il calciatore inglese e a costringerlo ad aprire la cassaforte.

Il bottino del colpo è di tre Rolex e alcuni gioielli in oro. Sul posto è intervenuta la polizia che è ancora alla ricerca dei tre malviventi. Non certo un buon periodo per l’ex Manchester United che non sta giocando per un problema al ginocchio sinistro che lo ha portato anche in Spagna per un consulto.