L’estate stravolgerà il mercato della Juve: chi resta e chi parte

Paratici e Nedved studiano il piano mercato della Juventus
Paratici (Getty Images)

Il calciomercato della Juventus potrebbe ripartire da nuovi obiettivi e nuove strategie. Punto interrogativo anche sulla prossima organizzazione societaria dei bianconeri. Certe quattro o cinque cessioni

Il calciomercato della Juventus è già pronto a entrare nel vivo nel corso delle prossime settimane. Punto interrogativo sul prossimo futuro presidenziale bianconero. Nonostante la conferma in prima persona da parte di Agnelli, la proprietà bianconera potrebbe valutare anche clamoroso cambio al termine della stagione. Come rivelato negli ultimi giorni, Alessandro Nasi resta il candidato numero uno per il ruolo di futuro presidente.

Detto questo, massima attenzione anche alle sorti di Paratici e Nedved. I due dirigenti potrebbero dire addio in caso di addio o dimissioni di Agnelli. La Juventus potrebbe ripartire da una nuova organizzazione societaria e da un nuovo direttore sportivo. Quasi certo dell’addio anche Pirlo, con Allegri primo indiziato a sostituire l’attuale tecnico bianconero sulla panchina della Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

paratici e nedved
Paratici e Nedved (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Ronaldo e Dybala verso l’addio: punto interrogativo anche su Morata

Chi resta e chi parte? Il mercato della Juventus potrebbe basarsi sugli incassi delle cessioni di Ronaldo e Dybala. Il primo potrebbe lasciare i bianconeri in caso di offerta da circa 29 milioni di euro che consentirebbe alla Juventus di evitare una minusvalenza, oltre ad alleggerirsi dell’oneroso ingaggio da 31 milioni di euro. Possibile addio anche per Dybala, il quale potrebbe essere offerto al Manchester United per imbastire una trattativa sullo scambio alla pari tra l’argentino e Pogba.

LEGGI ANCHE >>> Per la panchina dell’Inter spunta un nome a sorpresa

Punto di domanda anche sulla conferma di Morata. L’attaccante spagnolo non verrà riscattato dall’Atletico Madrid, ma i bianconeri potrebbero aprire al rinnovo del prestito fissato a 10 milioni di euro. Ormai certi dell’addio Rabiot e Ramsey, così come Bernardeschi. Bonucci, Bentancur e Alex Sandro, invece, potrebbero restare ancora in bianconero.