Per la panchina dell’Inter spunta un nome a sorpresa

Antonio Conte sulla panchina dell'Inter
Antonio Conte (GettyImages)

Rudi Garcia sta per chiudere la sua avventura da allenatore del Lione e si è proposto sia all’Inter che al Napoli, per la prossima stagione.

L’esperienza del tecnico Rudi Garcia alla guida dell’Olympique Lione sarebbe giunta già al termine e per il francese, dopo l’avventura alla Roma, si profila la possibilità di un ritorno in Italia. A raccontarlo è ‘L’Equipe’, secondo cui il tecnico sta già guardandosi intorno alla ricerca di una nuova panchina, nonostante diverse volte abbia dichiarato di voler restare in Francia. In realtà, un tentativo di permanenza c’è stato, ma con il Lione non si è trovato l’accordo per il rinnovo, a causa delle prestazioni della squadra non troppo convincenti e alla gestione generale dell’organico. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Garcia lascia il Lione e si propone a Inter e Napoli

Rudi Garcia, allenatore
Rudi Garcia (GettyImages)

Pare che sia stato lo stesso Garcia, una volta preso coscienza della sua situazione, a proporsi, pensando alle squadre che potrebbero avere bisogno di un cambio tecnico. In attesa di giugno 2021, data della scadenza del suo contratto attuale, l’allenatore si sarebbe proposto a Napoli ed Inter.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus paga la clausola: niente da fare per il Milan

Si tratta di due piazze dalle grandi ambizioni, ma sarà difficile sedere su ciascuna delle due panchine. L’Inter, vicina alla vittoria dello scudetto, vorrebbe continuare a contare su Antonio Conte, guida emotiva e non soltanto tecnica dei nerazzurri, mentre il Napoli effettivamente è più vicino al cambio tecnico. Non esiste ancora un accordo con nessun allenatore, ma ultimamente la società di De Laurentiis si è avvicinata a Luciano Spalletti. Due situazione che rendono difficile pensare a Rudi Garcia. Il Lione però non se ne preoccupa troppo e avrebbe individuato proprio in Italia il sostituto del francese. Si tratta di Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, pronto al grande salto.