Messi e Ronaldo insieme: stavolta può succedere davvero

Messi e Ronaldo si salutano in campo
Messi e Ronaldo (GettyImages)

Un maxi incrocio di mercato potrebbe dare vita all’attacco probabilmente più forte dell’epoca moderna del calcio e la squadra che potrebbe vantarlo sarebbe il PSG con Messi, Ronaldo e Neymar.

Tutto parte, come sempre, da Cristiano Ronaldo e dalle svariate possibilità per il suo futuro. Il giocatore portoghese potrebbe presto lasciare Torino. Per la Juventus si è trattato di un grande investimento economico che a livello di risultati di squadra ha reso meno delle aspettative ed è oneroso da sostenere. Dal canto proprio l’asso portoghese intende andar via e il primo pensiero è stato rientrare al Real Madrid. I blancos gli hanno chiuso le porte e anche l’amarcord United pare non si verificherà: la società inglese al momento non si è mostrata troppo interessata.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Messi, Ronaldo e Neymar: il PSG si fa avanti per il tridente mostruoso

Messi e Ronaldo si stringono la mano
Messi e Ronaldo (GettyImages)

Che fare allora? Il PSG l’investimento lo farebbe. È tra i pochi club che può ancora permetterselo e che può intavolare uno scambio interessante. Per Mauro Icardi, infatti, il futuro è altrove e potrebbe rivelarsi la pedina di scambio più utile per le intenzioni dei francesi. La Juventus lo segue dai tempi dell’Inter e all’argentino non dispiacerebbe poter tornare in Italia ed essere di nuovo protagonista. Icardi in bianconero, Ronaldo sotto la Torre Eiffel.

LEGGI ANCHE >>> La ‘quota 100’ che fa traballare l’Inter

Da Parigi via anche Mbappé, che lo sceicco si è abituato da tempo a dover lasciar andare. La destinazione non è stata ancora definita, ma il Real Madrid appare come la più concreta delle possibilità. Quanto meno Florentino Perez ci proverà. Coi soldi ricavati dall’onerosa cessione, il PSG cercherà allora di riuscire nel suo intento: avere Ronaldo, trattenere Neymar e portare in Ligue 1 anche Messi, con un’offerta economica interessante per l’ingaggio ma a parametro zero. Ci riusciranno? Vedremo.