La Lazio domina e soffre prima di battere il Genoa

Esultanza Immobile e Luis Alberto
Immobile e Luis Alberto (Getty Images)

La Lazio batte il Genoa 4-3 e mette pressione Napoli e Juventus nella rincorsa Champions. Vittoria meritata per gli uomini di Inzaghi

Da pochi minuti è terminata la partita tra Lazio e Genoa con il risultato di 4-3 per i capitoli. Vittoria importate per la squadra di Inzaghi che così può continuare la rincorsa alla qualificazione Champions. I biancocelesti, in attesa delle gare di oggi e del recupero contro il Torino, hanno un distacco di 2 punti dalla zona Champions.

La Lazio domina tutto il primo tempo: già dopo cinque minuti sfiora il vantaggio con Lulic, Immobile e Luis Alberto. Al 30′ i biancocelesti passano in vantaggio con Correa, dopo una carambola fortunata nata dal rinvio di Radovanovic.  Il Genoa si fa vivo al 41′ con cross insidioso di Zajc che attraversa tutta l’area biancoceleste in maniera pericolosa. Sull’azione seguente, viene concesso un rigore alla Lazio per un fallo di Radovanovic su Immobile. L’attaccante con un tiro potente e centrale realizza il penalty e manda le squadre negli spogliatoi con il risultato di 2-0.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Badelj contrasta Lazzari
Badelj e Lazzari (Getty Images)

Secondo tempo ricco di gol

Ballardini, tra primo e secondo tempo, compie tre sostituzioni, inserendo Pjaca, Scamacca e Ghiglione. La squadra genoana risponde subito presente ed al 46′ accorcia le distanze con un autogol di Marusic su cross di Ghiglione. La partita non si ferma mai e la Lazio segna il terzo gol subito con Luis Alberto. Al 56’Correa realizza il poker per la squadra di Inzaghi. La sfida sembra chiusa, ma il Genoa con Scamacca, su rigore, e Shomurodov si porta sul 4-3 in due minuti. Tanta tensione nei minuti finali, ma la Lazio porta a casa una vittoria meritata e fondamentale.

LEGGI ANCHE>>> DIRETTA Napoli-Cagliari: segui la partita LIVE

I tre punti della Lazio mettono pressione a Napoli e Juventus che devono ancora giocare, rispettivamente con Cagliari ed Udinese. Il Genoa rimane a 36 punti con, in attesa delle sfide di oggi, 5 punti di vantaggio sul terzultimo posto.

La classifica aggiornata:

Inter 82, Milan 69, Atalanta* 68, Napoli* 66, Juventus* 66, Lazio* 64, Roma* 55, Sassuolo* 52, Verona 42, Sampdoria* 42, Udinese* 39, Bologna* 38, Genoa 36, Fiorentina* 34, Spezia 34, Torino** 31, Cagliari* 31, Benevento 31, Parma* 20, Crotone 18.

  • * una partita in meno
  • ** due partite in meno