Il nuovo centravanti della Juventus vale 70 milioni: il piano bianconero

Paratici, Nedved, Agnelli
Paratici, Nedved e Andrea Agnelli (Getty Images)

La Juventus potrebbe rifondare totalmente il suo reparto offensivo in vista della prossima stagione punto interrogativo sul futuro di Ronaldo, Dybala e Morata. Attenzione al possibile piano dei bianconeri in chiave acquisti

Quale sarà il futuro di Cristiano Ronaldo in vista della prossima stagione? Come riportato da Record, l’attaccante portoghese starebbe valutando la possibilità di chiudere la sua carriera allo Sporting Lisbona. Tuttavia, difficilmente il cinque volte Pallone d’Oro potrebbe sposare i colori biancoverdi già dalla prossima estate. Ronaldo potrebbe restare alla Juventus fino al termine del contratto per poi valutare nuovi scenari.

Non è escluso che l’attaccante portoghese possa valutare un addio immediato alla Juventus per abbracciare i colori del PSG. I bianconeri, dal canto loro, non faranno sconti e cercheranno di incassare circa 30 milioni dalla cessione dell’ex Real Madrid. Detto questo, il possibile sacrificio di Ronaldo potrebbe coincidere con la conferma di Dybala, mentre resta da valutare il riscatto di Morata. L’attaccante spagnolo potrebbe restare alla Juventus per un’altra stagione con il rinnovo del prestito oneroso fissato a 10 milioni di euro. Paratici, qualora la Juventus dovesse dire addio a Ronaldo, potrebbe focalizzare le sue attenzioni su Icardi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI

Mauro Icardi in azione
Icardi (Getty Images)

Icardi alla Juventus: le richieste del PSG e il possibile affondo bianconero

Icardi, come noto, rappresenta un pupillo di Paratici già dalle scorse stagioni. Il PSG lo valuta circa 65-70 milioni di euro, ma potrebbe aprire a una cessione basata sul prestito con diritto di riscatto. Icardi andrebbe a rinforzare il reparto offensivo bianconero, il quale potrebbe completarsi con l’arrivo di Kean.

LEGGI ANCHE>>> “Zoppi, e la Champions?”: Pique umilia Vidal e la Serie A

Non solo, Icardi potrebbe vestire bianconero insieme ad Aguero, altro obiettivo del prossimo mercato juventino. Qualora la Juventus affondasse il tackle sul Kun, sfumerebbe sul nascere l’idea di riportare a Torino Moise Kean.