Mazzoleni e Doveri, dovevate aspettarvelo

L'arbitro Doveri durante Benevento-Cagliari
Daniele Doveri (Getty Images)

Ufficiali le designazioni per il prossimo turno di campionato: ecco la decisione presa per Doveri e Mazzoleni dopo Benevento-Cagliari

Un turno di stop dopo le polemiche del Vigorito: è questa la decisione del designatore nei confronti di Doveri e Mazzoleni, rispettivamente arbitro e Var di Benevento-Cagliari, al centro del ciclone per il rigore prima assegnato e poi revocato per il contatto tra Viola e Asamoah. Non c’è nessuno dei due nelle designazioni per la 36esima giornata di campionato. Vedremo se lo stop sarà più lungo o avrà validità solo per una giornata. La decisione, comunque, era nell’aria, dopo la rabbia del presidente Vigorito, di Inzaghi, di Mastella, dei tifosi, di tutti quelli che si sono sentiti ‘traditi’ dal duo arbitrale che in pochi secondi, ieri, ha sovvertito una decisione ormai presa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Filippo Inzaghi a bordocampo
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Doveri e Mazzoleni fermi per un turno

L’episodio chiave che ha fatto infuriare i tifosi del Benevento è il rigore prima concesso da Doveri e poi revocato su segnalazione di Mazzoleni al Var. Prima Vigorito e poi Inzaghi, seguiti dal sindaco Mastella, si sono scagliati contro il fischietto di Bergamo. Il designatore è intervenuto e ha bloccato entrambi per un turno. Torna Fabbri che sarà Var di Samp-Spezia. Era stato mandato in B dopo le polemiche del Maradona per la rete annullata a Osimhen, con Mazzoleni al Var.

LEGGI ANCHE >>> Non rinnova, l’allenatore che si libera per la Juventus