Juventus, non solo Dybala e Ronaldo: tre cessioni anche a centrocampo

Ronaldo
Ronaldo (Getty Images)

In caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League in casa Juventus ci sarà una vera e propria rivoluzione. Quasi certo il doppio addio a Ronaldo e Dybala: i bianconeri proveranno a incassare circa 90 milioni di euro

La mancata qualificazione alla prossima Champions League potrebbe spingere il club bianconero a una vera e propria rivoluzione in vista della prossima stagione. Quasi certo l’addio di Ronaldo, il quale potrebbe prendere in considerazione l’idea di restare in bianconero solamente con la qualificazione alla massima competizione europea.

In caso contrario, qualora la Juventus dovesse disputare solamente l’Europa League, Ronaldo chiederà ai bianconeri di essere ceduto. La Juventus valuta il giocatore circa 30 milioni di euro, cifra che consentirebbe alla Juve di non concretizzare una minusvalenza sul costo del suo cartellino. Con l’addio del portoghese, inoltre, la Juventus si alleggerirebbe di un ingaggio da 31 milioni di euro. Stesso discorso per Dybala, il quale potrebbe essere sacrificato per una cifra pari a 65-70 milioni di euro. Resta viva la possibilità di scambio alla pari con diversi club europei.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ronaldo sconsolato
Ronaldo (Getty Images)

Cessioni Juventus, certi gli addii di Rabiot e Ramsey

Il piano cessioni della Juventus, oltre agli addii di Ronaldo e Dybala, potrebbe comprendere pure quelli di Rabiot e Ramsey. Il centrocampista francese ha una valutazione di circa 30 milioni di euro e piace parecchio al Barcellona e in Premier League. Il gallese, invece, ha una valutazione di circa 15 milioni di euro e potrebbe aprire le porte a un ritorno in Premier League. L’Everton osserva interessato.

LEGGI ANCHE >>> Buffon saluta la Juventus: “C’è una proposta che mi piace tanto”

Dalla doppia cessione di Rabiot e Ramsey, la Juventus vorrebbe incassare circa 40 milioni di euro, alleggerendosi, inoltre di uno stipendio netto da 14 milioni di euro complessivi. Non è escluso che la Juventus possa valutare anche il sacrificio di Bonucci.