Su Locatelli due big della Serie A: il Sassuolo si prepara all’asta

Locatelli esulta
Locatelli (Getty Images)

Locatelli, autore di un’ottima stagione, nel mirino di Juventus e Roma. Il Sassuolo si prepara all’asta, in attesa anche del Psg.

Indipendentemente dalla qualificazione alla Champions League, un tentativo (forte) verrà fatto. Già in tempi brevi, prima dell’inizio dell’Europeo, in modo tale da evitare possibili aste internazionali. La Juventus continua ad essere in pressing su Manuel Locatelli, considerato l’acquisto giusto per rilanciare la linea mediana. Il costo è notevole, almeno 40 milioni, ma giustificato dal suo ottimo rendimento: sotto la gestione De Zerbi, il classe 1998 originario di Lecco è cresciuto al punto da diventare un punto di riferimento della squadra ed un valido elemento per l’Italia del ct Roberto Mancini. Un miglioramento costante e soprattutto concreto: 4 le reti siglate in campionato (nella scorsa stagione non aveva mai segnato), accompagnate da 3 assist.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sassuolo esulta dopo gol
Sassuolo (Getty Images)

Il Sassuolo si prepara all’asta per Locatelli

L’elemento giusto quindi, secondo la Juventus, su cui puntare e fare un investimento rilevante. Occhio, però, all’inserimento della Roma. Il Ds Tiago Pinto ha iniziato a muoversi su input del nuovo allenatore José Mourinho, al quale piacerebbe molto allenare il centrocampista azzurro, e nei prossimi giorni potrebbe effettuare il blitz. I neroverdi, dal canto loro, sono pronti a valutare ogni proposta. “La nostra speranza – ha affermato il direttore sportivo del Sassuolo Giovanni Carnevali ieri, al termine della partita vinta contro il Parma – è di tenerlo ma se dovesse andar via preferiremmo che andasse in una squadra di Serie A. Sarebbe meglio che i talenti italiani prestino il loro servizio nel nostro campionato”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, la cronaca di Parma-Sassuolo 1-3

Sulle tracce di Locatelli, inoltre, c’è il Psg. E al diretto interessato questa prospettiva sembra non dispiacere: “Mi attuare molto, stiamo parlando del top del mondo” aveva detto di recente ai microfoni de ‘L’Equipe’. Il Sassuolo ascolta e si prepara a ricevere le offerte.