Via Inzaghi, Lazio vuole soffiare l’allenatore alla Juventus

Claudio Lotito
Claudio Lotito (Getty Images)

La Lazio con il dubbio della conferma di Inzaghi: Lotito pensa ad un allenatore che piace anche alla Juventus

Il dubbio sarà sciolto a breve. Fuori dalla corsa Champions, la Lazio può programmare il prossimo anno partendo da una certezza: sarà Europa League. Questa sera i biancocelesti scenderanno in campo contro il Torino, poi ultimo match contro il Sassuolo, quindi il rompete le righe. Alla ripresa non si sa se ci sarà ancora Claudio Lotito. L’allenatore biancoceleste è in scadenza di contratto e il rinnovo non è stato ancora annunciato. Sembrava fosse soltanto una questione di formalità ed invece il club potrebbe anche cambiare guida tecnica. Con chi? Le soluzioni alternative non mancano, anche di prestigio, e spesso vanno ad incrociare il cammino della Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gattuso
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Lazio, da Allegri a Mihajlovic e Gattuso: Lotito pensa al post Inzaghi

Già perché c’è molto di bianconero nel poker di nomi che Lotito sta valutando per il dopo Inzaghi. C’è ad esempio Massimiliano Allegri, corteggiato dalla Vecchia Signora: difficile pensare ad un suo approdo alla Lazio, ma secondo il ‘Corriere dello Sport’ c’è anche il suo nome tra quelli valutati dal presidente.

LEGGI ANCHE >>> Allegri, senza Real è crisi: due anni esatti senza il calcio di Max

Allegri come Sarri, altro allenatore con uno stipendio che supera i limiti del club capitolino. Più abbordabili le piste che conducono a Gattuso e Mihajlovic, guarda caso due nomi accostati anche alla Juventus. Il tecnico calabrese piace anche alla Fiorentina ed è da tempo nei radar di Lotito. Mihajlovic, invece, è il grande ex che potrebbe far piacere alla piazza. L’ora delle scelte è arrivata: la Lazio deve decidere l’allenatore del prossimo anno.