Allarme a Madrid: incendio nel nuovo Santiago Bernabeu

Lavori allo stadio del Real Madrid
Stadio Bernabéu (Getty Images)

Un incendio ha colpito il Santiago Bernabéu di Madrid, in piena ristrutturazione. A lanciare l’allarme le foto dei cittadini sui web. 

Timore a Madrid, soprattuto sponda Real. Come riferisce ‘Mundo Deportivo’, c’è stato un incendio nel cantiere in piena attività per i lavori di rifacimento dello Stadio Santiago Bernabéu. Nel tardo pomeriggio ha cominciato a diffondersi una colonna di fumo e successivamente delle fiamme, proprio nella zona delle infrastrutture dell’impianto. Diversi video e fotografie girati e scattati dalla distanza hanno lanciato l’allarme. In pratica tutto è partito grazie alle segnalazioni sui social da parte dei cittadini privati. Al momento non è ancora possibile stabilire l’entità dell’incendio e nemmeno le cause, ma pare si tratti proprio dell’interno dello stadio. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Incendio al Bernabéu, l’opera ingegneristica unica al mondo

Lavori al Bernabeu
Bernabeu Stadio, Madrid (Getty Images)

I lavori all’interno del Bernabéu, ricordiamo, sono in piena attività dallo scorso marzo 2020, quando la squadra ha lasciato l’impianto per permettere l’opera di modernizzazione. Si tratterà in effetti di una vera eccellenza ingegneristica. Da molti è stato già definito come uno dei luoghi più all’avanguadia del pianeta.

LEGGI ANCHE >>> Juve, Real e Barça non mollano: “La UEFA sta violando la legge”

Si stima che giungerà a compimento entro ottobre del 2022 e lo stadio così potrà arrivare ad ospitare circa 81.000 spettatori. Una delle particolarità più interessanti sarà il tetto retrattile, il quale riuscirà a coprire tutti i posti a sedere e si potrà estendere anche al campo di gioco in circa 15 minuti di tempo, qualora per agenti atmosferici fosse necessario correre ai ripari. Probabilmente però il dettaglio più interessante è la “grotta” situata sotto i gradini a circa 30 metri di profondità. A cosa servirà? Ad ospitare gli otto pannelli d’erba per mantenerli alla temperatura ideale. L’augurio a questo punto è che l’incendio sia stato controllato e non abbia provocati danni ingenti all’incredibile struttura.