Juve, l’addio che sembrava scontato: Ramsey sbaraglia le carte

Ramsey in campo
Aaron Ramsey (Getty Images)

Ramsey, dal ritiro del Galles, parla del suo futuro confermando di voler rimanere alla Juventus. “Torno a Torino dopo l’Europeo”.

Fosse per lui, resterebbe ancora alla Juventus nonostante i tanti problemi avuti. Aaron Ramsey, impegnato nel ritiro della nazionale gallese in vista dell’Europeo (11 giugno – 11 luglio), ai microfoni di ‘SkySports UK’ ha analizzato le stagioni vissute con la maglia bianconera riconoscendo che molte delle aspettative iniziali sono andate deluse. “Gli ultimi due anni sono stati molto frustranti a causa dei tanti infortuni che ho subito”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ramsey si allena con il Galles
Aaron Ramsey con il Galles (Getty Images)

Ramsey allontana le sirene di mercato: vuole restare alla Juve

L’arrivo del gallese non ha garantito il salto di qualità al centrocampo juventino. Quest’anno Ramsey ha disputato 22 partite in Serie A, partendo la maggior parte delle volte dalla panchina. Solo 2 i gol segnati, che si aggiungono ai 3 messi a referto nella stagione inaugurale. Troppo poco per un giocatore del suo calibro, arrivato a parametro zero dopo la felice esperienza con l’Arsenal. “Quando arrivi in un nuovo club vorresti partire con slancio, per mostrare tutto quello di cui sei capace, ma gli infortuni ti fanno fare un passo indietro e ti impediscono di prendere ritmo. E il Covid, poi, non ha certamente aiutato”.

LEGGI ANCHE >>> Il piano cessioni della Juventus: cambia il futuro di Rabiot e Ramsey

Ora per Ramsey è tempo di concentrarsi sul torneo ma in seguito è pronto ad aggregarsi alla squadra mettendosi agli ordini di Massimiliano Allegri. “Dopo l’Europeo tornerò a Torino, sono un giocatore della Juventus”. Il club, che nelle prossime ore inizierà ad impostare il prossimo mercato, vorrebbe cederlo considerando l’alto stipendio percepito (7 milioni netti) ma a mancare sono i pretendenti: il Liverpool aveva effettuato dei timidi sondaggi mentre si attendono offerte da Crystal Palace e West Ham.