Alla Lazio qualcuno è euforico per l’arrivo di Sarri

Maurizio Sarri ai tempi della Juventus
Maurizio Sarri (Getty Images)

Maurizio Sarri potrebbe essere il prossimo allenatore della Lazio: nello spogliatoio qualcuno è euforico all’idea del suo arrivo

Lo ha già allenato, lo stima, lo conosce bene. La fiducia è ricambiata. Per questo motivo Pepe Reina è “euforico” all’idea di tornare a lavorare con Maurizio Sarri. Il retroscena è del ‘Corriere dello Sport’ oggi in edicola. Il tecnico toscano potrebbe sostituire Inzaghi e il portiere spagnolo, nel caso, non vede l’ora di poterlo riabbracciare. I due hanno lavorato insieme al Napoli, nel triennio in cui gli azzurri hanno sfiorato lo scudetto, e l’intesa è totale.

Reina è stato il portiere ideale del ‘Sarrismo’ e grazie alla sua tecnica e alla sua visione da gioco, con piedi da centrocampista, impostava al pari di Jorginho diventando riferimento prezioso per tutti i suoi compagni. Ora i due potrebbero ritrovarsi alla Lazio. Lotito pensa proprio a Sarri per rimpiazzare Inzaghi che ha rifiutato il rinnovo per inseguire la corte dell’Inter.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pepe Reina
Pepe Reina – GettyImages

Lazio, Reina aspetta Sarri

Dovesse arrivare, Sarri confermerebbe Reina tra i pali. Il portiere spagnolo, d’altronde, in questa stagione ha scavalcato anche Strakosha, titolare fino a pochi mesi fa. Reina ha colpito Inzaghi per le stesse qualità che avevano caratterizzato il feeling partenopeo con Sarri: esperienza, carisma, tecnica. Reina è un centrocampista aggiunto ed è stato prezioso con Sarri.

LEGGI ANCHE>>> Anche la Juventus ha due cessioni da fare: Allegri ha scelto

Non resta che aspettare: Reina conosce bene le dinamiche del mercato e sa che tutto dipenderà dall’intesa economica tra le parti. Lotito e Sarri dialogano per un accordo che al momento manca. Potrebbe arrivare presto. Reina, nel caso, sarebbe euforico.