La commovente lettera dell’Inter a Christian Eriksen

Eriksen in Danimarca-Finlandia
Christian Eriksen, Danimarca (Getty Images)

L’Inter ha scritto e dedicato una lunga lettera a Christian Eriksen, che ha subito un arresto cardiaco durante EURO 2020 e lentamente si sta riprendendo. 

Quanto accaduto a Christian Eriksen tiene la sua famiglia ma anche l’Inter col fiato sospeso. Il malore dovuto a un arresto cardiaco durante Danimarca-Finlandia ha scosso tutti e si attende ancora di capire quali possano essere gli sviluppi per la vita e la carriera del calciatore. L’unica preoccupazione della società nerazzurra al momento è sapere che Eriksen si riprenderà e il club lo racconta attraverso una toccante lettera pubblicata sul sito ufficiale.

Non sono stati giorni normali, quelli che abbiamo contato da sabato, da quei momenti che ci sono parsi così lunghi e senza senso, da quello che volevamo fosse solo un brutto sogno. Per fortuna, dagli incubi, anche i più brutti, ci si sveglia”, comincia la lunga dedica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La lettera dell’Inter a Eriksen

Lo striscione dei tifosi della Danimarca per Eriksen
Tifosi della Danimarca, Euro 2020 (Getty Images)

L’Inter racconta dei “sospiri di sollievo” ma anche delle “preghiere” di questa lunga settimana, fino al momento del post di Eriksen su Instagram che ha rassicurato tutti sulle sue condizioni attuali.

LEGGI ANCHE >>> “Non è razzista, non lo conoscete”: la campionessa difende Gattuso

“Non abbiamo smesso nemmeno per un istante di dedicare i nostri pensieri a Christian, rispettando in silenzio un momento così delicato e personale. Allo stesso tempo, però, le manifestazioni d’affetto sono state tante, belle, spontanee”, scrive l’Inter. La società, infatti, ricorda l’esultanza di Romelu Lukaku e Achraf Hakimi, compagni di squadra del danese, tra i primi a dedicargli l’esultanza dopo i rispettivi col con Belgio e Marocco. Ma gli omaggi sono stati tanti come “l’enorme maglia numero 10 mostrata prima di Danimarca-Belgio, in quello stesso stadio di sabato. Il gioco fermato al minuto 10, l’applauso generale di tifosi e giocatori in campo, compreso Romelu Lukaku”.

Ora viene il tempo del riposo con l’Inter che l’aspetta a braccia aperte: “Forza Chris, l’Inter e tutti gli interisti sono con te!”.