“Mercenario e traditore”: Calhanoglu ora diventa un caso

Calhanoglu
Calhanoglu (Getty Images)

Calhanoglu vicino al trasferimento a titolo gratuito all’Inter: il Milan non cambia l’offerta e per il turco scoppia il caso

Hakan Calhanoglu dal Milan all’Inter. Nella storia della rivalità tra le due società di Milano, giocatori che hanno fatto il cambio di casacca ce ne sono stati. Da Seedorf a Pirlo, passando per Baggio, Cassano e Ronaldo. Un lista molto lunga alla quale potrebbe aggiungersi il nome del trequartista turco. Per Calhanoglu però si tratta di un caso particolare: l’ormai quasi ex numero 10 rossonero, infatti, potrebbe lasciare il Milan andando all’Inter a parametro zero e dopo una lunga e infruttuosa trattativa con Maldini. Il tutto nell’estate che ha visto al società gestita da Elliott perdere gratis già Gianluigi Donnarumma che nei prossimi giorni diventerà ufficialmente un calciatore del Paris Saint-Germain.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Calhanoglu
Calhanoglu (Getty Images)

Calhanoglu all’Inter: tifosi infuriati

Ed allora il possibile passaggio di Calhagnolu all’Inter diventa un caso diplomatico. Sui social i tifosi del Milan si scagliano contro il turco, definito senza mezzi termini “traditore e mercenario”. C’è chi se la prende con l’ormai ex numero 10 rossonero e chi, invece, esulta per il suo passaggio ai cugini. L’operazione su Twitter è definita da qualche sostenitore milanista un “suicidio”, evidenziando la scarsa continuità messa in mostra da Calhanoglu durante i suoi quattro anni in Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Inter, l’ufficialitá arriva in diretta televisiva: i tifosi esultano

Ma di critiche il turco se ne prende un po’ da tutti e c’è anche chi, tra i tifosi dell’Inter, non gradisce il suo acquisto e non capisce quale vantaggio possa dare alla formazione di Simone Inzaghi. Insomma, Calhanoglu-Inter – pur non essendo ancora ufficiale – non è un’operazione che passa inosservata.