Juventus: Rabiot, Ramsey e Arthur: chi verrà sacrificato e chi no

Arthur fa ok con la mano
Arthur (Getty Images)

Oltre alla possibile cessione di Cristiano Ronaldo, la Juventus dovrà valutare attentamente il futuro di Ramsey, Rabiot e Arthur. Allegri potrebbe mettere in atto una vera e propria rivoluzione a centrocampo

La possibile cessione di Cristiano Ronaldo potrebbe fruttare alla Juventus circa 28-30 milioni di euro cash e alleggerire le casse del monte ingaggi bianconero di circa 31 milioni di euro netti. Tuttavia bisognerà capire se l’attaccante portoghese avrà voglia di proseguire la sua avventura a Torino o se deciderà di voltare pagina già a partire dalle prossime settimane.

Detto questo, la Juventus potrebbe cercare di far cassa anche tramite una totale rivoluzione del centrocampo, aprendo le porte agli addii di Rabiot, Ramsey e Arthur. Il primo piace in Premier League e ha una valutazione di circa 25-30 milioni di euro mentre il centrocampista gallese potrebbe lasciare i bianconeri di fronte a un’offerta da 20 milioni. Per quel che riguarda Arthur, Allegri potrebbe concedergli una seconda chance.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ramsey in campo
Aaron Ramsey (Getty Images)

Calciomercato Juventus, doppia cessione a centrocampo e addio a Demiral

Il nuovo ds Cherubini, quindi, potrebbe aprire le porte dell’addio a due tra Rabiot, Ramsey e Arthur, cercando di incassare circa 45 milioni dalla doppia cessione. Non solo, la Juventus potrebbe valutare anche l’addio di Demiral, valutato 40 milioni di euro. Sulle tracce del difensore si sarebbero già mosse Roma e Atalanta.

LEGGI ANCHE >>> Inter, parla Marotta: la battuta ai cronisti sull’affare Hakimi

Il sacrificio di Demiral frutterebbe 40 milioni da reinvestire in un centrocampista e un altro attaccante. Qualora Cristiano Ronaldo dovesse restare alla Juventus, i bianconeri potrebbero puntare su un profilo giovane da affiancargli (Vlahovic su tutti), oppure potrebbero valutare un cambio di strategia puntando su un attaccante esperto e forte fisicamente (Dzeko in pole).