Lazio, non solo Luis Alberto: sarà tris di cessioni

Luis Alberto manda un bacio alla telecamera
Luis Alberto, Lazio (Getty Images)

Il calciomercato della Lazio partirà dal piano cessioni. Quasi certo il sacrificio di Luis Alberto, il quale difficilmente ricucirà il suo rapporto con i biancocelesti dopo essersi presentato in ritardo in ritiro

Il piano cessioni della Lazio servirà per finanziare i possibili movimenti in entrata. Quasi certo l’addio a Luis Alberto, il quale potrebbe dire sì alla corte del Milan. Sul centrocampista spagnolo, però, resta forte anche l’interesse della Juventus. Lotito lo valuta circa 50 milioni di euro, cifra che il Milan potrebbe ammortizzare con l’inserimento di una contropartita tecnica.

Per quel che riguarda la Juventus, invece, Allegri potrebbe puntare l’indice sul fantasista spagnolo, ma senza rinunciare al possibile affondo su Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo, attualmente, resta la prima scelta del tecnico bianconero e della società capitanata dal ds Cherubini. La Lazio resta alla finestra e ascolterà le possibili offerte per il suo numero 10.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Luis Alberto con la Lazio
Luis Alberto, Lazio (Getty Images)

Cessioni Lazio, non solo Luis Alberto: anche Correa verso l’addio

50 milioni la valutazione fatta dalla Lazio per il possibile addio di Luis Alberto. Massima attenzione anche al futuro di Correa, fuori dai piani tattici di Sarri e sacrificabile per una cifra intorno ai 40 milioni di euro. L’attaccante argentino piace parecchio al PSG, ma attenzione anche al possibile inserimento del Tottenham.

LEGGI ANCHE>>> Italia campione, è scontro istituzionale: “Chi ha autorizzato la festa?”

Più complicato il possibile addio di Lazzari: l’esterno biancoceleste, corteggiato dall’Inter, ha una valutazione di circa 28 milioni di euro. I nerazzurri difficilmente riusciranno ad accontentare le richieste dei capitolini, ecco perchè l’addio di Lazzari appare decisamente complicato a prescindere dal possibile sì di Sarri.