Inter, Marotta ha già individuato il sostituto di Hakimi

Marotta osserva
Beppe Marotta (Getty Images)

Stryger Larsen nel mirino dell’Inter, alla ricerca del sostituto di Hakimi. L’Udinese chiede 5 milioni. In stand by Bellerin.

La strada che porta ad Hector Bellerin, se non chiusa, è ai limiti della praticabilità. L’Arsenal, che non ha necessità di vendere, sta infatti continuando a chiedere 20 milioni all’Inter che invece lo vorrebbe in prestito senza obbligo di riscatto. I contatti proseguiranno nei prossimi giorni ma tra le parti, al momento, c’è grande freddezza. Da parte sua, il terzino ha fatto sapere di gradire il trasferimento a Milano (per lui è pronto un contratto da 3.5 milioni) tuttavia non basterà per sbloccare l’operazione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Stryger Larsen in campo
Jens Stryger Larsen (Getty Images)

L’Inter interessata a Stryger Larsen: la richiesta dell’Udinese

Il tempo, in ogni caso, stringe: ecco perché i nerazzurri hanno iniziato a valutare altre opzioni per il dopo Achraf Hakimi. L’ultimo nome in ordine temporale finito nella lista dell’Amministratore delegato Beppe Marotta è quello di Jens Stryger Larsen. Il giocatore, messosi in luce all’Europeo con la sua Danimarca, piace molto per la sua capacità di giocare a tutta fascia ed è ritenuto un buon sostituto dell’algerino ceduto al Paris Saint Germain. L’Udinese, stando a quanto riportato da ‘Tuttosport’, non intende fare muro ma è pronta a chiedere almeno 5 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Inter, l’agente svela il nuovo attaccante: “Vogliono comprarlo”

Prenderlo non si preannuncia facile. Su Stryger Larsen ci sono anche la Fiorentina (il futuro di Pol Lirola è ancora un rebus) e il Galatasary, che sta studiando la situazione in attesa di presentare un’offerta ufficiale. Oltre al danese, l’Inter sta monitorando pure Manuel Lazzari della Lazio e Denzel Dumfries del Psv Eindhoven, autore di 2 gol agli Europei con l’Olanda.