Roma, escluso da Mourinho e costretto ai ‘particolari’ allenamenti

Mourinho in campo
Mourinho (Getty Images)

La Roma è ripartita nel segno di Josè Mourinho. Uno dei giocatori esclusi dall’allenatore portoghese si sta allenando in maniera particolare

E’ cominciata la nuova avventura di Josè Mourinho sulla panchina della Roma. C’è grande entusiasmo per l’approdo del tecnico giallorosso, che già durante la conferenza stampa di presentazione è sembrato carico e pronto a prendere per mano una squadra delusa dall’ultima stagione. La Roma, di fatto, è uscita con le ossa rotte dal campionato, finendo con una qualificazione alla nuova Conference League, ed un’eliminazione roboante dall’Europa League.

Insomma, le critiche piovute addosso a Paulo Fonseca hanno dato la chiara dimensione di quelli che era ormai diventato l’ambiente giallorosso, deluso dall’ex allenatore ed il suo gioco che spesso – secondo molti supporters giallorossi – in campo latitava, cosi come la personalità di una squadra che troppo spesso ha mostrato crepe anche sotto il punto di vista mentale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma, Pastore escluso da Mourinho: allenamenti a casa

E cosi, una volta arrivato il buon Mourinho ha deciso di imporre fin da subito la sua mano in maniera concreta, decidendo in maniera netta chi rientrasse nel progetto tecnico e chi no. Poco importante dei nomi, il costo che i calciatori hanno avuto per la Roma in passato, Josè non si è fatto problemi a tagliare anche giocatori come Kluivert, Santon o Pedro, che fino a poco tempo fa sembrava dovessero rappresentare anche il futuro del club.

LEGGI ANCHE >>> Inter, il doppio colpo estivo è in arrivo: “Incontro con l’agente”

Tra questi, poi, c’è anche Javier Pastore. L’argentino non si è mai inserito al meglio nella capitale, e con Mourinho sembra sia arrivato il momento dell’addio definitivo. L’ex Palermo, che non è stato aggregato al resto della squadra, ha cosi deciso di continuare ad allenarsi ma a casa sua. In attesa delle soluzioni possibili per il futuro, ovviamente lontano da Roma.