Dalla Spagna ammettono: “Il Real vende tutti”, le occasioni per le italiane

Ancelotti ai microfoni di Sky
Carlo Ancelotti (Getty Images)

Dopo le cessioni di Ramos e Varane, al Real Madrid nessuno è incedibile. E i diversi esuberi in rosa possono fare gola alle italiane

È abbastanza chiaro che il Real Madrid sta vivendo attualmente una fase di transizione. Analizzando la situazione in casa blanca, la radio ‘Onda Cero’ ha parlato di come non ci sia nessuno in rosa che possa, in questo momento, essere considerato incedibile.

Lo stato dell’arte è quella descritto da Florentino Perez nel momento in cui è stato svelato il progetto, poi abortito, della Superlega.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Isco con il pallone tra i piedi
Isco (Getty Images)

Real Madrid, la lista degli esuberi è lunga: quante occasioni per le italiane

E, in effetti, il fatto che nel giro di poche settimane il Real abbia lasciato andare la coppia centrale titolare con cui ha vinto le ultime Champions è abbastanza indicativo di come le difficoltà economiche post Covid stiano segnando pesantemente il mercato in entrata della società, al momento fermo all’ingaggio a parametro zero di Alaba.

Posto che, dopo le cessioni di Ramos e Varane, potrebbe partire chiunque, va evidenziato che il Real è ricco di esuberi da piazzare per fare cassa e insieme, risparmiare sugli ingaggi.

LEGGI ANCHE>>> Tegola per il Real Madrid: comunicato ufficiale, Milan a rischio

Una situazione che potrebbe fare gola a diversi club italiani. Come il Milan, ad esempio, che con le Merengues vanta rapporti eccellenti e che da poco ha prelevato Brahim Diaz in prestito biennale. E che adesso potrebbe bussare di nuovo alla porta delle squadra di Carlo Ancelotti per Alvaro Odriozola.

E poi ancora, sempre in chiave rossonera, occhio a Dani Ceballos e a Isco, un giocatore tra l’altro che piace da sempre a Massimiliano Allegri ed è quindi ‘spendibile’ pure in ottica Juventus. Con i bianconeri che, in passato, avevano puntato anche Marcelo.

La Roma, poi. Il grande ex José Mourinho si trova già in rosa, in prestito, il madridista Borja Mayoral. Ma lo Special One, in ottica attaccante potrebbe fare un pensierino a Mariano Diaz oppure a Luka Jovic. Insomma, il supermercato Real è ben fornito. E tra poco, con l’avvicinarsi della chiusura del mercato, potrebbero aprirsi anche i saldi.