La nuova punta della Roma potrebbe venire da Oriente

Mourinho con un foglio in mano
José Mourinho (Getty Images)

La Roma sta valutando con molto interesse due profili per l’attacco: Azmoun dello Zenit San Pietroburgo e Shomurodov del Genoa

Novità importanti per l’attacco della Roma riferite dall’esperto di calciomercato di ‘Sky Sport’ Gianluca Di Marzio.

Con la pista Belotti che in questo momento si è raffreddata, i giallorossi di José Mourinho starebbero valutando con particolare attenzione due calciatori asiatici.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Shomurodov in uno scatto
Eldor Shomurodov (Getty Images)

Roma, per l’attacco si valutano Azmoun e Shomurodov

Il primo è l’iraniano Serdar Azmoun, in forza allo Zenit San Pietroburgo. Ma, dato che trattare con i club russi non è mai facile per via delle loro pretese economiche (e anche perché sul giocatore si sarebbe nel frattempo inserito il Bayer Leverkusen), sembra molto vivace anche l’opzione Eldor Shomurodov, reduce da un ottimo campionato con la maglia del Genoa.

L’attaccante uzbeko piacerebbe molto a Mou (che, tra l’altro, risulta essere un autentico idolo del genoano) e sarebbero stati avviati i primi contatti sia con l’entourage del calciatore che col club di Preziosi.

LEGGI ANCHE>>> Roma, bomba da Costanzo sul nuovo stadio: arriva l’annuncio

La terza scelta sarebbe invece Alexander Sorloth, punta norvegese classe ’95 del Lipsia: un profilo che, però, scalderebbe meno gli entusiasmi dell’allenatore portoghese, per via delle caratteristiche ritenute troppo simili a Dzeko.