Milan, la cessione che tutti si aspettavano può diventare realtà

Pioli riflette
Stefano Pioli (Getty Images)

Hauge in procinto di trasferirsi in Bundesliga: l’Eintracht Francoforte in pole position. Contatti in corso con il Milan.

Jens Peter Hauge sempre più distante dal Milan. Il norvegese non rientra nel nuovo progetto tecnico di Stefano Pioli ed è stato escluso dall’ultima amichevole che i rossoneri hanno disputato contro il Nizza. Il suo futuro sembra essere in Bundesliga: su di lui ci sono infatti l’Eintracht Francoforte ed il Wolfsburg: i contatti sono in corso ed ulteriori sviluppi arriveranno a breve.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Hauge in campo
Jens Peter Hauge (Getty Images)

Il Milan pronto a cedere Hauge: l’Eintracht in pole position

Secondo il ‘Corriere dello Sport’, in pole position c’è il Francoforte che nei giorni scorsi aveva messo sul piatto 8 milioni più bonus. Una proposta ritenuta bassa dal Milan, che ne chiedeva almeno 15. Ora le distanze sembrano essersi avvicinate in maniera sostanziosa. Una cosa è certa: Paolo Maldini e Frederic Massara non sono più intenzionati a puntare su Hauge e sono pronti a cederlo a titolo definitivo.

LEGGI ANCHE >>> Milan, due cessioni per finanziare il nuovo colpo sulla trequarti

Arrivato ad ottobre dal Bodo/Glimt, l’attaccante ha disputato 18 partite in Serie A, la maggior parte delle quali da subentrato. Due i gol realizzati, contro il Napoli e la Sampdoria. Una stagione a due facce, la sua: i primi mesi, infatti, sono stati decisamente buoni mentre nella seconda parte della stagione è progressivamente scivolato indietro nelle gerarchie del tecnico Stefano Pioli, al punto da restare sempre in panchina nelle ultime 9 gare. Adesso, la nuova chance per ripartire e crescere ancora. Questa volta in Germania.