L’Italia è la nazionale più veloce del mondo: altro miracolo in staffetta

Patta, Jacobs, Desalu e Tortu festeggiano
Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Eseosa Desalu e Filippo Tortu (Getty Images)

Nuovo miracolo dell’Italia alle Olimpiadi. Patta, Jacobs, Desalu e Tortu conquistano la medaglia d’oro nella staffetta 4×100.

È l’Italia la nazione più veloce al mondo. La squadra composta da Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Eseosa Desalu e Filippo Tortu ha infatti vinto la medaglia d’oro nella finale olimpica della staffetta 4×100. Una prestazione meravigliosa, che resterà nella storia dell’atletica leggera internazionale. Il quartetto ha chiuso la gara in 37’’50, finendo davanti alla Gran Bretagna (37’’51) e al Canada (37’’70).

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Patta, Jacobs, Desalu e Tortu festeggiano
Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Eseosa Desalu e Filippo Tortu (Getty Images)

Altra medaglia d’oro per l’Italia alle Olimpiadi

Felici i quattro atleti. “Volevamo vincere questa medaglia. Ci siamo guardati negli occhi prima di iniziare – ha detto Jacobs, secondo oro per lui in questa Olimpiade dopo quello conquistato nei 100 metri maschili – perché sapevamo di poter fare cose incredibili. Abbiamo fatto un grande lavoro. Il percorso è stato lungo ma ora siamo sul tetto del mondo. Grazie a tutti i tifosi che ci hanno sostenuto”.

LEGGI ANCHE >>> Si chiama Marcell, non parla inglese: Jacobs, l’italiano più grande

In lacrime Tortu, decisivo nella vittoria azzurra. “Le mani in testa alla fine? Quando sono partito ho visto che l’inglese era a fianco e ho pensato di stare solo rilassato e correre il più tranquillo possibile. Poi quando è finita ero meno lucido e ho dovuto chiedere ai compagni se fosse vero. Il tempo non l’ho guardato: è stratosferico ma in questo momento non mi interessa. È l’emozione più bella che si possa anche solo immaginare”. L’Italia, grazie a questo successo, raggiunge quota 10 medaglie d’oro e scavalca in un colpo solo Germania e Francia.