“Vicinissimo all’Inter”: non è un attaccante l’acquisto che fa felice Inzaghi

Simone Inzaghi
Inzaghi (Getty Images)

Non solo cessioni per l’Inter che, oltre agli attaccanti, lavora anche ad altri acquisti: uno è vicinissimo alla chiusura

Non solo cessioni, l’Inter prova anche a chiudere dei colpi in entrata e il primo potrebbe non essere un attaccante. Mentre si aspetta la formalizzazione dell’addio di Lukaku verso il Chelsea, con Dzeko primo candidato a sostituirlo, Marotta e Ausilio lavorano anche su altri profili. Serve, ad esempio, un esterno destro in grado di prendere il posto di Hakimi, in gol al debutto in Ligue 1 con la maglia del Psg. E dopo settimane di trattative, quella che inizia oggi potrebbe essere quella giusta per regalare il rinforzo desiderato a Simone Inzaghi. Come si legge sul ‘Mundo Deportivo’, infatti, Dumfries è vicinissimo all’Inter.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dumfries
Dumfries (Getty Images)

Inter, Dumfries vicinissimo: Inzaghi ha la sua freccia

Il laterale olandese è sempre stato la scelta preferita per sostituire Hakimi ed ora, con la cessione di Lukaku, i nerazzurri potrebbero avere i budget giusto per far partire l’assalto. Quindici milioni di euro questa l’offerta che farà dire sì al Psv, anche perché il calciatore ha già messo in chiaro la sua intenzione di lasciare il club olandese.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Dzeko è il dopo Lukaku? Ecco la decisione definitiva del bosniaco

Corteggiato anche dall’Everton di Benitez, salvo nuove sorprese sarà lui l’esterno destro a disposizione di Simone Inzaghi. In attesa del bomber, l’Inter riparte dalla fascia: via Hakimi, dentro Dumfries. Il preferito dei nerazzurri pronto a sbarcare a Milano.