Inter, Dzeko è il dopo Lukaku? Ecco la decisione definitiva del bosniaco

Dzeko in allenamento
Edin Dzeko, Roma (Getty Images)

Edin Dzeko avrebbe accettato la proposta dell’Inter e comunicherà la sua decisione ufficiale alla Roma proprio quest’oggi, in attesa di essere liberato.

Il posto di Romelu Lukaku, oramai sempre più vicino a essere un nuovo calciatore del Chelsea, sarà occupato all’Inter da Edin Dzeko. Tra le varie opzioni quella del bosniaco, in rotta di collisione con la Roma durante l’ultima stagione, pare essere la più accessibile. Difficile, infatti, strappare Duvan Zapata all’Atalanta oppure sottrarre Dusan Vlahovic alla Fiorentina, considerata soprattutto la concorrenza. L’Inter, infatti, non può perdere troppo tempo: ha bisogno di avere e offrire certezze immediate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter, Dzeko ha detto sì: ora la Roma dovrà mantenere la promessa

Dzeko entra in campo con la Roma
Edin Dzeko, Roma (Getty Images)

Secondo quanto riferito da ‘Sportmediaset’, per l’attaccante si è giunti alla stretta finale. Dzeko, infatti, avrebbe accettato l’offerta, vale a dire un contratto biennale da 5,5 milioni di euro a stagione più bonus. Quest’oggi il calciatore pare che renderà ufficiale la sua decisione anche alla Roma, club proprietario del cartellino.

LEGGI ANCHE >>> Un altro dei migliori attaccanti può lasciare la Serie A

L’interesse dell’Inter per il bosniaco è di vecchia data e finalmente si sta realizzando. Dzeko dovrebbe riuscire a liberarsi dalla Roma a parametro zero o dietro un indennizzo di circa 2 milioni di euro. Il sì è stato rapido anche grazie alla stima di Inzaghi, tecnico dell’Inter, nei riguardi del giocatore. Ciò ha convinto l’attaccante, per cui si attende che la Roma mantenga la parola data: lasciar partire Dzeko nel caso in cui avesse trovato una società, di suo gradimento, che gli avesse offerto due anni di contratto. Eccola qui.