L’affronto dell’ex compagno che Cristiano Ronaldo non riesce a sopportare

cristiano ronaldo
Cristiano Ronaldo con la maglia del Portogallo (Getty Images)

Il compagno di nazionale e di club di Lionel Messi esprime un’opinione molto diretta riguardante i desideri di Cristiano Ronaldo.

Già prima dell’ufficialità dell’ultimo acquisto, la campagna di mercato del PSG per la stagione 2021/22 era al limite dell’illegalità. Si fa per scherzo ovviamente, ma aggiungere Donnarumma, Sergio Ramos, Hakimi, Wijnaldum ad una rosa che già può contare su Marquinhos, Verratti, Di Maria, Neymar e Mbappè, ha un retrogusto amaro, in un business che fa sempre più fatica a competere con i petrodollari. Ah si, l’ultimo acquisto, per chi se lo fosse perso, è Lionel Messi, “solo” uno dei più forti calciatori della storia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gli sceicchi di Parigi hanno formato una loro versione degli Avengers, che per quanti nemici potrà farsi, è destinato a creare un seguito senza precedenti. Come direbbero negli USA, il PSG è “must see tv”. A parlare della squadra a tutto tondo, in un’intervista rilasciata a ‘Tyc Sports’, è stato Angel Di Maria, il quale non si è risparmiato con le dichiarazioni. Sicuramente interessanti le frasi rivolte a Cristiano Ronaldo. La dicotomia fra CR7 e Leo Messi è un fondamento del calcio moderno, ma è raro vedere un giocatore esprimersi in maniera così diretta sull’argomento: “Cristiano Ronaldo morirebbe dalla voglia di essere qui. La qualità e la quantità di giocatori di cui il Psg dispone ora è qualcosa di unico. Non succede spesso nei club e i grandi vogliono sempre stare con i migliori. Cristiano sicuramente vorrebbe esserci, ma hanno preso Messi e fortunatamente è molto meglio così“.

di maria mbappè neymar
Di Maria scherza con i compagni del PSG (Getty Images)

Di Maria e Cristiano Ronaldo sono stati compagni al Real Madrid

Parole piccanti quelle di Di Maria, che risultano allo stesso tempo un elogio al compagno di nazionale, una provocazione nei confronti di Ronaldo e forse un indizio sul fatto che il futuro del portoghese è lontano da Parigi. “Parigi è la città di Messi, che è un giocatore di una categoria superiore”, dice sostanzialmente Di Maria, il quale giustifica le sue affermazioni dicendo di aver giocato con tantissimi campioni, senza aver mai ritrovato quello che la Pulga gli fa vedere ad ogni partita o allenamento: “Ho giocato con Cristiano Ronaldo, Neymar, Mbappé, Rooney, Van Persie, Ibrahimovic, Benzema, Bale e sinceramente non ho mai visto niente di simile. È qualcosa di unico Leo“.

LEGGI ANCHE >>> Non solo Dzeko, l’Inter ha un alleato insospettabile per il nuovo bomber

Di Maria non si nasconde nemmeno quando si parla di obiettivi di squadra per il futuro prossimo: “La Champions League? Con Messi abbiamo ancor più l’obbligo di vincerla”. Evidentemente Di Maria nei suoi anni francesi ha fatto in tempo a informarsi un po’ su Jacques de Chabannes, conosciuto come monsieur de LaPalice (Lapalissiano, no?). Resta da scoprire come uno sportivo competitivo come Cristiano Ronaldo potrà reagire all’affronto di Di Maria, se queste parole potranno dargli la spinta necessaria per guidare la sua Juve a competere ai massimi livelli. Guai a chi dubita di CR7, questo è certo.