Inter, svolta per il super affare in attacco: “Incontro a sorpresa”

Zhang con mascherina
Zhang (Getty Images)

Dopo l’acquisto di Dzeko, l’Inter vuole prendere anche un altro attaccante. Il club nerazzurro è in pressing su Zapata.

Dopo la cessione di Lukaku al Chelsea per 115 milioni, l’Inter si è mossa sul mercato per cercare di sostituire il giocatore belga. La squadra nerazzurra ha già preso Edin Dzeko dalla Roma. L’acquisto del bosniaco, già a segno nell’amichevole di ieri contro la Dinamo Kiev, è stato ufficializzato con un comunicato.

Oltre a Dzeko, l’Inter vorrebbe prendere anche un altro attaccante. I nomi sul taccuino di Marotta ed Ausilio sono tre: Correa, Insigne e Zapata. Tra questi calciatori il più plausibile a vestire la maglia nerazzura è il colombiano. La svolta per il giocatore dell’Atalanta ci potrebbe essere stata ieri sera.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Zapata in campo contro il West Ham
Zapata (Getty Images)

Inter, incontro tra Ausilio e Sartori per Duvàn Zapata

Secondo quanto riportato, tramite Twitter, dal giornalita ed esperto di mercato Nicolò Schira, ieri, dopo la gara tra l’Inter e la Dinamo Kiev, c’è stato un meeting tra Ausilio e il responsabile dell’area tecnica dell’Atalanta Giovanni Sartori. Così sono iniziate le trattative per cercare di portare Zapata a Milano.

LEGGI ANCHE >>> L’amara puntualizzazione della Roma su Dzeko all’Inter

Il colombiano ha già trovato l’accordo con il l’Inter per i prossimi quattro anni. I neo campioni d’Italia hanno offerto per Zapata tra i 35 e 40 milioni di euro, ma l’Atalanta per lasciar andar via l’attaccante vorrebbe incassare 50 milioni di euro. I prossimi giorni saranno decisivi per conoscere il futuro del colombiano.