Inter, l’infortunio pesante cambia tutto: svolta sul mercato

Inzaghi dà indicazioni
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’Inter dopo Dzeko sta cercando un altro attaccante. I nerazzurri seguivano Thuram, ma il giocatore si è infortunato.

La nuova Inter di Simone Inzaghi ha iniziato benissimo il campionato, battendo 4-0 il Genoa di Ballardini grazie alle reti di Skriniar, Calhanoglu, Vidal e Dzeko. I nerazzurri hanno dominato per tutto l’arco della partita. La squadra meneghina ha rispedito al mittente tutte le critiche che gli sono pervenute dopo le cessioni di Hakimi e Lukaku.

I nerazzurri stanno cercando di prendere anche un altro attaccante. I nomi monitorati sono quelli di Zapata, Correa, Insigne e Thuram. Proprio il giocatore francese era in pole position, ma è uscito per infortunio solo dopo venti minuti durante la partita tra il suo Borussia Monchengladbach e il Bayer Leverkusen. Sono arrivati degli aggiornamenti sul suo infortunio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Thuram esce per infortunio
Thuram (Getty Images)

Inter, Thuram si ferma per circa due mesi. Si punta  Correa

Secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’, dovrebbe rimanere fermo ai box per un mese e mezzo/due. Il giocatore si è infortunato al legamento collaterale del ginocchio destro. Brutte notizie per l’Inter che ora è costretta a cambiare obiettivo. Il nome più caldo adesso per l’attacco nerazzurro è quello di Correa.

LEGGI ANCHE >>>Non è più l’Inter di Conte: ecco la prima ‘firma’ di Inzaghi

Lotito per lasciare andare via l’argentino chiede 35 milioni di euro. Anche Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, ha parlato del futuro di Correa: “Vuole andare via dall’anno scorso. Ha delle offerte dall’estero, ma vuole continuare a giocare in Serie A“. I prossimi giorni saranno decisivi per conoscere il nome del nuovo attaccante dell’Inter.