Il grande assente alla presentazione di Bakayoko

Bakayoko in Atalanta-Napoli
Bakayoko, Napoli (Getty Images)

In conferenza stampa col Milan, Bakayoko si è nuovamente presentato alla piazza, ribadendo il grande amore verso il club rossonero.

Tiemoué Bakayoko è stato presentato in conferenza stampa come nuovo rinforzo stagionale per il Milan. Il calciatore è reduce dall’esperienza in Serie A con il Napoli, ma il cartellino resta anche in questo caso di proprietà del Chelsea. Il prestito sancito con i rossoneri, infatti, è della durata di due anni: “Spero di restare qui anche dopo queste due stagioni. Tutti sanno del mio legame con questo club, che considero come casa mia. È bello essere tornato. Trovo un Milan in Champions League. Un Milan più forte rispetto a quello che avevo lasciato, sono davvero felice”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, riecco Bakayoko: “Siamo in corsa per lo scudetto”

Bakayoko con la maglia del Napoli
Bakayoko, Napoli (Getty Images)

Il compito più al quale è chiamato fin da subito Bakayoko è quello di riuscire a convincere il tecnico Pioli della sua importanza per la squadra: “Ho parlato col mister serenamente, darò il massimo per offrire il mio contributo. Apporterò esperienza, poi deciderà lui. Mi trovo bene con Kessie; è cresciuto molto e sono felice di ritrovarlo. Spero resti al Milan”.

LEGGI ANCHE >>> Caso Donnarumma: “Molti si sono persi con Raiola”, la stoccata all’agente

Bakayoko pare aver dimenticato facilmente l’esperienza napoletana, nella misura in cui è sempre rimasto legato all’ambizione di tornare a Milano. Sulla lotta scudetto, infatti, ha concluso: “Siamo in corsa e ci siamo già andati vicino lo scorso anno. Il club è cresciuto tanto in questi ultimi due anni. Mi mancava tutto, Milano, la gente, il club, i tifosi. Sono tornato spesso in città con la mia famiglia in questi anni e ora sono felice di essere qui”.