Milan-Lazio, interviene il VAR e Chiffi dà rigore: bufera in campo

Milan-Lazio in campo
Milan-Lazio (Getty Images)

Si sono accesi gli animi a San Siro durante la sfida tra Milan e Lazio. Polemiche sul finale di primo tempo, è intervenuto il VAR.

Nervi tesi durante il posticipo serale tra Milan e Lazio, valido per la 3^ giornata del campionato di Serie A. Una sfida che sta vedendo di fronte due compagini che si sono ben comportate in avvio di stagione, e proprio per questo i tre punti rappresentano senza dubbio un bottino prezioso da portare a casa.

Ma, come detto, il clima non è dei più sereni. Proprio perchè i giocatori in campo avvertono il peso della posta in palio, entrambe le squadre stanno giocando a ritmi decisamente elevanti, ed i giocatori non se le mandano a dire. Cosi nel primo tempo il duro confronto tra Theo Hernandez e Pedro, con i due che sono arrivati addirittura alle mani. Poi l’episodio chiave alla fine del primo tempo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kessie ed Immobile in campo
Kessie ed Immobile (Getty Images)

Milan-Lazio, rigore e polemiche dopo l’intervento del Var

Proprio a ridosso dell’intervallo, un episodio dubbio ha ulteriormente acceso gli animi in campo. Un fallo da rigore, che ha necessitato anche dell’intervento del Var. Un calcione di Immobile a Kessie nel pieno dell’area di rigore. Chiffi richiamato va a vedere al monitor, ed indica prontamente il dischetto.

LEGGI ANCHE >>> Koulibaly eroico al Maradona, ma i tifosi lo pizzicano: “Non lo sai fare”

Da lì le proteste furibonde dei giocatori della Lazio per una decisione che evidentemente non è andata giù ai giocatori di Maurizio Sarri, con lo stesso allenatore che dalla panchina ha protestato per l’episodio. Epilogo del primo tempo, poi, l’errore dello stesso Kessie dal dischetto, che ha tirato colpendo la traversa della porta difesa da Pepe Reina. Risultato che, dunque, all’intervallo si è chiuso sull’1-0 per la squadra rossonera.