Polemiche Milan-Lazio, è arrivata la decisione ufficiale

Chiffi espelle Sarri
Chiffi e Sarri (Getty Images)

Il Milan ha diramato un comunicato sui cori razzisti provenienti dal settore ospiti contro Bakayoko e Kessie.

Il Milan ha stravinto lo scontro diretto contro la Lazio di Sarri per 2-0 grazie alle reti siglate da Leao ed Ibrahimovic. I rossoneri sono primi in classifica a punteggio pieno in compagnia di Napoli e Roma. La squadra di Pioli sta preparando l’esordio in Champions contro il Liverpool di mercoledì sera.

Si sa che la Champions League è la casa del Milan e il team meneghino farà di tutto per non sfigurare. I rossoneri contro la Lazio hanno dominato, ma a rovinare la festa ci sono stati dei cori razzisti indirizzati sia a Bakayoko che a Kessie provenienti dal settore ospiti di San Siro. La società rossonera nn ci sta ed ha diramato un comunicato:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

 

Kessie batte il rigore
Kessie (Getty Images)

Milan, esposto alla FIGC sui cori razzisti nei confronti di Kessie e Bakayoko

“L’AC Milan comunica di aver presentato un esposto alla Procura Federale. La società vuole fare chiarezza sui cori giunti dal settore ospiti durante la gara di ieri contro la Lazio“. Tra i tifosi biancocelesti e i due rossoneri c’è già un precedente del 2019: Bakayoko e Kessie, dopo aver battuto la Lazio, mostrarono la maglia di Acerbi come se fosse un ‘trofeo di guerra’.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan può ricevere altre due buone notizie: Scaroni fa sperare

Quel gesto provocò una reazione molto forte da parte dei sostenitori della Lazio. Per tutta la gara di ieri c’è stata tanta tensione tra le due squadre. Al fischio finale è scoppiata anche una piccola ‘rissa’ con Sarri protagonista. Con il tecnico toscano che ha gridato verso Saelemaekers: “Ci vuole rispetto!”.