“Sette cessioni in arrivo”: Ronaldo sta per causare una vera rivoluzione

Ronaldo in Young Boys-Manchester United
Cristiano Ronaldo, Manchester United (Getty Images)

Il Manchester United è pronto a sette cessioni per arrivare a Declan Rice del West Ham. La stagione sarò chiave per la rosa inglese.

La sconfitta del Manchester United alla prima dei gironi di Champions League contro lo Young Boys ha generato diversi tipi di riflessione all’interno della società, soprattutto sul fronte del mercato. È evidente che gli innesti, tra cui il principale Cristiano Ronaldo, potrebbero non essere sufficienti per rendersi competitivi su tutti i fronti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Manchester United, ben sette cessioni per arrivare a Rice

Declan Rice in Dinamo Zagabria-West Ham
Declan Rice, West Ham (Getty Images)

Nessuno probabilmente attendeva il 2-1 in favore degli svizzeri in campo internazionale, considerato l’evidente valore tecnico inferiore degli avversari. Da qui quanto riferisce il ‘Daily Mail’ in merito ai prossimi interventi, appena aprirà il calciomercato di gennaio, e sorprendentemente saranno soprattutto in uscita.

LEGGI ANCHE >>> “Ora ballottaggio fisso”: Mourinho cambia gerarchia, fuori un top

La società, infatti, intende ristabilire il tetto salariale e recupererà liquidità per bilanciare le onerose spese e non rischiare un peggioramento delle condizioni economiche, non potendo chiaramente calcolare con anticipo cosa accadrà in campo. Bisognerà fare spazio in tutti i sensi per il grande colpo che poi ci sarà, ovvero l’arrivo di Declan Rice, il difensore e capitano del West Ham. Chi potrebbe allora lasciare subito l’Old Trafford? Ben 7 calciatori, ovvero Martial, Lingard, Van de Beek, Phil Jones, Bailly, Diogo Dalot e Alex Telles. Gli sarà dato tempo per tutta questa stagione. Se non aumenterà il loro minutaggio e non sapranno imporsi, difficilmente saranno trattenuti ancora in rosa.