Mihajlovic, post partita infuocato: “Non c’è altro da dire”

Mihalovic dà indicazioni
Mihajlovic (Getty Images)

Dopo il pareggio per 2-2 tra il suo Bologna e il Genoa, Mihajlovic ha criticato la direzione arbitrale di Forneau.

L’anticipo della quinta giornata tra Bologna e Genoa è terminato 2-2. Dopo un primo tempo bloccato, la partita è esplosa nella ripresa grazie al gol del vantaggio emiliano di Hickey. La squadra di Ballardini riesce a pareggiare subito dopo con Destro. Nei minuti finali il protagonista della gara diventa l’arbitro Forneau.

Il direttore di gara concede al Bologna prima un rigore, realizzato da Arnautovic, per una trattenuta di Vanheusden su Sansone all’83’ e dopo solo cinque minuti assegna un penalty al Genoa, che ha portato poi il pareggio di Criscito, per un presunto fallo di Bonifazi su Kallon. Mihajlovic ha espresso tutto il suo dissenso per il rigore subito in conferenza stampa:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Criscito batte il rigore
Criscito (Getty Images)

Bologna, Mihajlovic: “Il rigore del Genoa non ci sta”

“Rigore assegnato al Genoa? Bonifazi subisce ben due falli netti. Mentre stava cadendo si è appoggiato all’avversario. Il rigore non c’è, bisogna decidere in maniera corretta sugli episodi. La gara è stata rovinata dalle decisioni dell’arbitro. Sinisa Mihajlovic ha poi concluso il suo intervento:

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Fiorentina-Inter: segui la partita LIVE

Sono dispiaciuto per la squadra che ha fatto di tutto per ottenere i tre punti. Il Genoa è un’ottima squadra anche se non ci ha recato grandi pericoli. Nel primo tempo eravamo un po’ bloccati, ma poi nella ripresa abbiamo giocato molto meglio. Posso solo dire che dispiace di non aver vinto questa sera”.