Ibrahimovic è infortunato, ma arriva un inaspettato annuncio ufficiale

Ibrahimovic sente dolore infortunio
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Ibrahimovic è ancora infortunato, salterà la sfida con l’Atletico ma intanto è stato convocato dalla Svezia per le prossime gare

Zlatan Ibrahimovic ha saltato le ultime partite di campionato e la prima di Champions League contro il Liverpool per un fastidio al tendine d’Achille. Era stato escluso dai convocati di Pioli per il match di Anfield a “scopo precauzionale” e molti erano convinti si trattasse di un problema di lieve entità destinato a risolversi in breve tempo. Invece Ibrahimovic continua a non esserci, il Milan soffre – relativamente – la sua assenza e i tifosi, come Pioli, si domandano: quando tornerà in campo? Non esiste ancora una data certa, forse rivedremo Ibra dopo la sosta, intanto scoppia un piccolo ‘giallo’ come il colore della maglia della sua Nazionale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, le condizioni di Ibrahimovic

La Svezia, infatti, ha appena convocato Ibrahimovic per le gare di qualificazione ai prossimi Mondiali contro Kosovo e Grecia. Non stupisce la convocazione dello svedese, uomo di esperienza che vorrà aiutare i compagni a conquistare la qualificazione per Qatar 2022. Ciò che stona, ovviamente, è la situazione fisica che lo caratterizza. Ibra sta bene, oppure no? Perché la Svezia lo convoca pur sapendo che non sta giocando col Milan?

LEGGI ANCHE >>> La Uefa non si arrende e va al contrattacco sulla Superlega

Probabilmente lo stesso Ibrahimovic sa che il rientro è vicino. Le partite si giocheranno il 9 e il 12 ottobre e per quel periodo l’ex Psg potrebbe essere nuovamente disponibile. Per la Svezia e, ovviamente, per il Milan. Pioli lo aspetta a braccia aperte.