Lazio, quando torna Zaccagni e la sorpresa Cataldi

Sarri in panchina
Sarri (Getty Images)

Sarri è pronto a riabbracciare anche Zaccagni. Dopo il successo nel derby contro la Roma, la Lazio si prepara a recitare una parte da protagonista in vista del proseguimento della stagione. 

Super successo nel derby contro la Roma e ora spazio a nuove conferme in vista del proseguimento del campionato. La Lazio di Sarri è pronta a scalare le marce e a perfezionare i nuovi meccanismi tattici impartiti dal nuovo tecnico biancoceleste. Il tecnico della Lazio è pronto a riabbracciare anche Zaccagni, pronto a tornare in campo dopo l’infortunio.

L’ex Verona proseguirà il suo lavoro differenziato, ma difficilmente sarà a subito a disposizione del tecnico in vista della prossima sfida di campionato contro il Bologna. Zaccagni potrebbe tornare in campo dopo la sosta per le Nazionali dando una valida alternativa a Sarri sul fronte offensivo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sarri e Mourinho si stringono la mano
Sarri e Mourinho (Getty Images)

La Lazio e Sarri si preparano a riabbracciare Zaccagni: c’è anche la sorpresa Cataldi

Zaccagni è pronto a tornare in campo nel corso della prossima settimana (10 giorni), ma attenzione anche alla novità tattica targata Cataldi. Il centrocampista della Lazio si è trasformato ufficialmente in un regista di metà campo, abbandonando definitivamente il ruolo di mezz’ala.

LEGGI ANCHE >>> La Uefa non si arrende e va al contrattacco sulla Superlega

Sarri lo utilizzerà come prima alternativa a Lucas Leiva, ma all’occorrenza, ovviamente, Cataldi potrebbe sostituire anche Milinkovic Savic o Luis Alberto. Sarri è pronto a spingere il piede sull’acceleratore per perfezionare ancor di più gli schemi della sua nuova Lazio.